12 aprile 2021

Treviso

Incendio di Castagnole, non risponde al giudice

Il 70enne accusato di duplice omicidio rimane in carcere

|

|

l'incendio di Castagnole

PAESE - È accusato di aver appiccato il fuoco nella propria abitazione per ottenere il premio assicurativo.

Sergio Miglioranza, il pensionato 70enne da venerdì in carcere con l’accusa di duplice omicidio della moglie Franca Fava e dell’amica Fiorella Sandre, incendio aggravato e violazione dei sigilli, non ha risposto alle domande del giudice.

Ieri mattina durante l’interrogatorio di garanzia si è avvalso della falcoltà di non rispondere di fronte al sostituto procuratore Anna Andreatta e al gip Angelo Raffaele Mascolo.

Provato dalla vicenda, ha chiesto ai legali quando potrà uscire.

Il gip ha confermato la custodia in carcere. La difesa si appellerà al Tribunale del Riesame di Venezia per chiedere un’attenuazione della pena, quanto meno i domiciliari.

 

Qui l'episodio 
 

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×