27 gennaio 2021

Treviso

Incendio in carrozzeria, arrestati mandante ed esecutore

L'episodio è accaduto la notte dello scorso 10 giugno in zona Fiera a Treviso

|

|

Incendio in carrozzeria, arrestati mandante ed esecutore

TREVISO - La Polizia di Treviso ha arrestato il piromane e il mandante dell’incendio avvenuto la notte dello scorso 10 giugno alla carrozzeria "Roggia" di via Postumia a Treviso.

I danni sono stati quantificati in 600mila euro: il rogo è stato considerato da subito doloso.

Gli investigatori della squadra mobile di Treviso sono risaliti a due persone, ossia i sospetti mandante (72enne veneziano) ed esecutore materiale (38enne di Quarto d’Altino) dell’episodio.

L'individuazione è avvenuta grazie alle immagini delle videocamere di sorveglianza che hanno ripreso l'auto del 38enne mentre si allontanava. Tramite il segnale telefonico dell'uomo (con un numero intestato a un prestanome) sono riusciti a ricostruirne i movimenti.

Per loro l’accusa di incendio doloso e danneggiamento, sono attualmente in carcere. Il 38enne era già in carcere a Venezia per un episodio di furto.

Né il mandante che l’esecutore hanno voluto spiegare la motivazione del gesto.

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×