28/11/2021pioggia e schiarite

29/11/2021sereno

30/11/2021velature lievi

28 novembre 2021

Castelfranco

Inaugurato dall'assessore regionale il reparto di Week Surgery presso lo IOV

La nuova struttura permetterà una netta riduzione dei tempi medi di degenza post-operatoria e una migliore organizzazione di posti letto e personale anche per la chirurgia generale.

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

Taglio del nastro della Week Surgery con l'assessore Lanzarin, direttore IOV Benini, il direttore del Dipartimento di Chirurgia dello IOV Pilati, e il sindaco Marcon.

CASTELFRANCO - È stato inaugurato stamattina dall’assessore regionale alla Sanità, Manuela Lanzarin, il nuovo reparto di Week Surgery, presso l’Istituto oncologico veneto (IOV), ospitato all’interno dell’ospedale San Giacomo. Al fianco dell’assessore regionale erano presenti il direttore generale dello IOV Patrizia Benini, il direttore del Dipartimento di Chirurgia dello IOV Pierluigi Pilati, e il sindaco Stefano Marcon.

La nuova struttura, indicata anche come “chirurgia dei cinque giorni”, è basata su una distribuzione settimanale dell’attività chirurgica e assistenziale, con il vantaggio di rendere più appropriate l'organizzazione e la risposta al paziente. I posti letto di degenza ordinaria breve attivati nei nuovi spazi sono 25, ognuno dei quali provvisto di letto “multidisciplinare”, ovvero afferente a chirurgia dell’esofago e delle vie digestive, urologia oncologica, endocrinochirurgia, chirurgia senologica.

Commenta l’assessore Lanzarin: «Prosegue il potenziamento della sede di Castelfranco dello IOV, con l’attivazione di un servizio prezioso per effettuare interventi chirurgici e procedure diagnostico terapeutiche invasive e semi-invasive che richiedono degenza limitata. Curare al meglio i malati, evitando loro quanto più possibile lunghe degenze è un fattore di qualità non indifferente, che va ad arricchire un ospedale come quello di Castelfranco, via via sempre più centro d’eccellenza in oncologia. L’avvio di questo servizio permetterà inoltre di potenziare altri settori già operativi del nosocomio».

In considerazione dell’aumento dei posti letto in area chirurgica, l’Istituto ha infatti pianificato l’incremento dell’attività chirurgica ordinaria per mezzo dell’aumento delle sedute operatorie settimanali e la riorganizzazione dell’attività di preospedalizzazione, che vedrà l’istituzione di due ambulatori giornalieri dedicati. Allo scopo di garantire la sostenibilità delle sedute è prevista l’acquisizione di ulteriore personale medico specialista e del comparto. Questo permetterà anche un aumento dei posti letti disponibili per l’attività chirurgica e per le specialità di Oncologia e di Onco-ematologia.

Aggiunge la direttrice Benini: «Gli interventi effettuati in Week Surgery permettono degenze programmate, seguendo percorsi standardizzati e guidati, comportano riduzione del rischio di complicanze nosocomiali, migliore appropriatezza di utilizzo dei diversi livelli assistenziali per complessità dei casi, razionalizzazione dell'utilizzo del blocco operatorio, snellimento delle liste di attesa. Lo sviluppo della Week Surgery è stato favorito dall’introduzione di moderne tecniche chirurgiche mininvasive e anestesiologiche che hanno permesso una netta riduzione dei tempi medi di degenza post-operatoria. Le professionalità e la tecnologia presenti allo IOV permettono di utilizzare al meglio questa ulteriore opportunità, per dare una sempre migliore risposta alle esigenze assistenziali».

 


| modificato il:

foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×