06/12/2022nubi sparse

07/12/2022velature lievi

08/12/2022nubi sparse

06 dicembre 2022

Treviso

Impennata dei contagi, i ristoratori trevigiani: "Raffica di disdette per le cene aziendali di Natale"

Fipe Treviso: "In questi giorni abbiamo avuto il 30-40% di disdette per cene di gruppi numerosi. Salvi i pranzi di Natale tra familiari"

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

cene di natale

TREVISO - L'incertezza dovuta all’incremento dei contagi è il nemico numero uno del turismo e dei ristoratori. Con i dubbi sull’andamento della pandemia i ristoranti trevigiani in questi giorni stanno già facendo i conti con una raffica di disdette per le cene di Natale aziendali.

“Proprio in questi ultimi giorni con la gestione delle nuove regole con Super Green pass e con la preoccupazione per l’aumento dei contagi, sono arrivate le disdette: tra il 30 e 40% di disdette per le cene aziendali con tante persone”, riferisce Dania Sartorato presidente della Fipe, la categoria dei pubblici esercizi, di Treviso. “Sono saltate le cene programmate con numeri importanti di persone, sopra le 30 persone, ad esempio, perché chi aveva prenotato non se la sente più di mettere i lavoratori a rischio contagio o si trova con dipendenti senza Super Green pass”.

Si salvano al momento le cene natalizie con piccoli gruppi e pranzi  di Natale: “Abbiamo ancora prenotazioni di piccole aziende e per Natale quando ci si ritrova in famiglia - spiega Sartorato - . vediamo che l’andamento è quello di prenotare per piccoli gruppi, da 4 a massimo 10 persone, più gestibili e con cui si ha confidenza e ci si sente più sicuri”.

Un Natale in salita dunque, quello per i ristoratori che restano ottimisti: “Dopo il primo periodo di assestamento con l’introduzione delle nuove regole e del Super Green Pass ci aspettiamo comunque un buon afflusso di clienti per Natale. Saranno gruppi ristretti ma ci sarà un buon giro. Pr noi è fondamentale non chiudere e lavorare con regolarità”. Resta, invece, l’incertezza per il veglione di Capodanno.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×