08 aprile 2020

Volley

Imoco soffre ma vince

Al Palaverde contro Filottrano le Pantere si impongono 3-1

Volley

una fase del match contro la Lardini

TREVISO - Prima del 2020 al Palaverde per la seconda giornata di ritorno in cui, di fronte a oltre 4600 spettatori, l’Imoco Conegliano capolista della Serie A riceve la Lardini Filottrano delle ex Nicoletti, Moretto e Papafotiou.

Coach Santarelli tiene a riposo all’inizio anche oggi dopo il brillante 3-0 di Monza mercoledì scorso capitan Wolosz, reduce dalle dispendiose qualificazioni olimpiche. Al suo posto confermata al palleggio Giulia Gennari, mentre al centro c’e’ Ogbogu con De Kruijf. Schiacciatrici Geerties e Sylla, libero De Gennaro, opposto Sorokaite che dà respiro a Paola Egonu.

Nel primo set le due squadre iniziano con tanti errori in battuta e in attacco, finchè le Pantere di casa grazie ai muri di Ogbogu (3 nel set) provano a scappare sul 12-8.

Ma la Lardini trascinata dalle sue ex, su tutte Gaia Moretto (9 punti alla fine con il 53% e tante battute velenose) e da un grande spirito di squadra, trova il modo di recuperare. Un ace di Bianchini porta le marchigiane a -1 (17-16), ma l’Imoco riprende il vantaggio grazie anche a qualche errore ospite (19-16). Anna Nicoletti e Partenio tengono la Lardini in scia fino al 23-22, ma la chiusura 25-23 premia un’Imoco più cinica.

Nel secondo parziale il turno di battuta iniziale di Papafotiou lancia le ospiti avanti 0-5, ma l’Imoco non ci sta: prima l’ace di Sylla accende la miccia, poi Ogbogu e Gennari a muro completano l’opera e le Pantere agganciano a quota 9. Da lì le squadre iniziano un corpo a corpo equilibratissimo, tra errori e prodezze individuali. Nicoletti fa la voce grossa, segnerà a referto 6 punti nel set, coach Santarelli vede Partenio e compagne allungare nel finale, 18-21, poi 20-23 e corre ai ripari inserendo Hill, Egonu e Wolosz. Paola Egonu sfiora l’aggancio sul 23-24, ma Filottrano chiude con un ace di Gaia Moretto e pareggia il conto. E’ il 7° set perso in 15 partite da Conegliano.

Nel terzo set, nonostante l’Imoco tenga in campo il sestetto titolare e una Egonu da 6 su 6 in attacco, la squadra di coach Schiavo tiene ancora sulla corda le campionesse d’Italia per tutto il parziale. Un paio di volte le Pantere provano a scappare, ma in difesa Bisconti e compagne lottano e non mollano, riuscendo sempre a rientrare. Nello sprint finale sono decisivi due errori di Nicoletti (14 punti alla fine, top scorer della sua squadra) nel momento chiave, poi Egonu sale in cattedra e chiude 25-22 con un paio di bordate.

Nel quarto set i valori rispecchiano la carta, la Lardini regge fino al 13-9, poi Paola Egonu (16 punti e un irreale 82% in attacco!) va in battuta e decide che la partita puo’ finire qui: l’Imoco vola 19-10 e poi chiude sul velluto con Miriam Sylla MVP (e top scorer con 17 punti). 25-11 il finale per la 14° vittoria su 15 gare per le Pantere gialloblù, mentre la Lardini dopo un’ottima partita esce dal campo a mani vuote, ma con segnali di grande fiducia per il futuro dopo una prova coraggiosa sul campo della capolista.

IMOCO VOLLEY – LARDINI FILOTTRANO 3-1
(25-23,23-25,25-22,25-11)


Imoco: Sorokaite 7,Folie ne, De Gennaro, Ogbogu 8, Gennari 2,Sylla 17, Egonu 16, Hill 3, Folie ,Botezat, Wolosz 2, De Kruijf 7, Geerties 9. All. Santarelli

Lardini: Pogcar ne,Partenio 8, Sopranzetti ne,Grant 8, Angelina 5, Mancini , Papafotiou 5, Nicoletti 14,Bisconti ,Pirro ne,Bianchini 1,Moretto 9.All. Schiavo

Arbitri: Venturi e Pristerà

Durata set: 27′,34′, 26′, 3
Spettatori: 4663
Note: Errori Battuta Imoco 20, Lardini 8; Aces 8-8 ; Muri 10-3 ; Errori attacco: 7-14 . MVP: Sylla

fonte: imocovolley.it

foto Della Libera

 

Altri Eventi nella categoria Volley

Imoco Volley
Imoco Volley

Volley

L'Imoco Volley proclamata vincitrice della stagione regolare: la Federvolley dovrà decidere l'assegnazione dello scudetto

Le Pantere vincono a tavolino

TREVISO - Imoco proclamata vincitrice della regular season. Si è riunita nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 6 aprile, in videoconferenza, l’Assemblea delle Società aderenti alla Lega Pallavolo Serie A Femminile.

il palazzetto vuoto
il palazzetto vuoto

Volley

Nel palazzetto dello sport di Noventa di Piave i biancoverdi, tra i pochissimi a giocare ieri, vincono al tiebreak davanti agli spalti vuoti per l'emergenza Coronavirus

A3 / Motta supera San Donà senza pubblico

NOVENTA DI PIAVE - Motta vince il derby veneto nel palazzetto di Noventa di Piave contro l'Invent San Donà ma in un clima mai visto prima. Il match, infatti, è andato in scena a porte chiuse, come da disposizioni del Dpcm.
 

il Palaverde vuoto
il Palaverde vuoto

Volley

Gara senza storia per l'Imoco volley che supera 3-0 le lombarde al termine di una gara a porte chiuse per l'emergenza sanitaria

Le Pantere superano Brescia nel Palaverde vuoto

TREVISO - Al termine della gara le due formazioni non si scambiano il "cinque" andando sotto rete. Ma si applaudono recuiprocamente dalle rispettive linee dei tre metri. 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×