23 settembre 2020

Treviso

Illusionisti, magia e incanto fra musei e piazze di Treviso

Dal 23 luglio al via il Festival Arte Magica

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Arte Magica

TREVISO - Dalla magia al mental coaching fra musei e piazze di Treviso. Dal 23 luglio in città, torna la seconda edizione di Arte Magica, il primo festival dedicato alla valorizzazione del patrimonio artistico attraverso l’utilizzo del linguaggio della magia, quest’anno dedicato alla ricerca della felicità, con l’obiettivo di contribuire al benessere sociale della collettività dopo mesi particolarmente difficili.

Due settimane di arte e meraviglia per 19 spettacoli, tutti gratuiti, ideati con un approccio innovativo: rendere gli eventi al contempo intrattenimento live, trasmissione televisiva e strategia di promozione turistica, fruibili in diretta in tutto il mondo.

Tante le novità: un’anteprima mondiale, il primo live show di magia interattiva fruibile anche da casa grazie a una misteriosa “scatola magica”, e una nazionale, la tecnologia Real 8D, oltre che il ritorno delle Notti Magiche a Museo, in veste rinnovata, e di un nuovo format che prevede dei tour-evento attraverso i luoghi turistici più magici di Treviso.

L’utilizzo della magia come forma d’arte, di linguaggio, e di mezzo di psicologia applicata alla ricerca della felicità ha il grande pregio di divertire grandi e piccini, suscitando allo stesso tempo riflessioni più profonde. Ringrazio Masters of Magic per aver colto la sfida di realizzare questo nuovo format legato anche alla valorizzazione del nostro patrimonio artistico” commenta l’assessore ai Beni Culturali e Turismo, Lavinia Colonna Preti.

Da giovedì 23 luglio a sabato 25 luglio, dodici eventi dedicati alla ricerca della felicità, attraverso la magia dell’arte-terapia. Dopo il sold out dell’edizione 2019, Arte Magica debutta con le visite magico-esperienziali al Museo Santa Caterina. Il pubblico sarà condotto in un viaggio misterioso attraverso le opere più significative del Museo, un modo innovativo e unico per raccontare l’arte ai cittadini e ai turisti attraverso la “lente della magia e della felicità”. Il 29 luglio alle 17.30, in anteprima mondiale all’Auditorium Santa Caterina, si terrà “Lo Spettacolo della Felicità”, il primo coaching show di magia interattivo condotto da Walter Rolfo con la regia di Alessandro Marrazzo.

L’evento porterà gli spettatori – presenti in sala e in streaming grazie alle diretta live dalla pagine Facebook del Comune di Treviso e su piattaforma Zoom – in un vero e proprio viaggio alla ricerca della felicità, con la possibilità di interagire con il presentatore anche da casa. Grazie alle “Scatole della Felicità”, infatti, e agli oggetti in esse contenuti, il pubblico avrà la possibilità unica e coinvolgente di scoprire la magia fra le proprie mani e far apparire meraviglie fra le mura domestiche.

Il 30 e il 31 luglio, il festival si trasforma in una serie di eventi al confine tra spettacolo live e trasmissione televisiva, creati su misura con lo scopo di raccontare Treviso e i suoi luoghi d’arte più iconici, dalla Fontana delle Tette ai tesori della Chiesa di San Francesco.

Un tour in 6 tappe-evento che si snoderà attraverso la narrazione e i prestigi di tre artisti di fama mondiale, Vanni de Luca, Andrea Boccia e Francesco Fontanelli con la conduzione di Walter Rolfo. Si entrerà nei luoghi misteriosi che caratterizzano la città di Treviso e in ognuno di questi un illusionista racconterà i segreti e le leggende del luogo, rendendo il racconto ancora più emozionante grazie a spettacoli di illusionismo creati su misura.

I tour vedranno protagoniste varie parti della città: giovedì 30 luglio (17.30 Loggia dei Trecento, 18.00 Museo Bailo, 18.30 Museo Santa Caterina), venerdì 31 luglio (17.30 Cattedrale, 18.00 Loggia dei Cavalieri, 18.30 Chiesa di S.Francesco).

Il Festival, realizzato grazie al supporto di CentroMarca Banca con la Direzione Artistica di Walter Rolfo, sostiene quest’anno il crowdfunding sociale promosso a favore del progetto “Tutto il mondo in un sorriso” organizzato da “Una mano per un sorriso - for children” e “Lilt Treviso, giocare in corsia”, dedicato ai bambini e al diritto di essere, attraverso la piattaforma di raccolta fondi CMB4PEOPLE disponibile al link: https://www.cmb4people.org/view/47/tutto-il-mondo-in-un-sorriso.

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×