29 marzo 2020

Rugby

Hayward e Ioane prolungano con il Benetton

I biancoverdi hanno confermato la decisione quest'oggi, giovedì

Rugby

Jayden Hayward

TREVISO - Jayden Hayward (foto sopra), Monty Ioane (sotto) e Benetton Rugby hanno gli stessi orizzonti. Ed è per questo che il club biancoverde ha prolungato i contratti dei due trequarti: Hayward sino al 30 giugno 2021 e Ioane sino al 30 giugno 2022 con opzione per un ulteriore anno.

L’estremo, neozelandese di nascita (Hawera 11 febbraio 1987, ndr) equiparato per giocare in maglia azzurra ha fatto il suo esordio a soli vent’anni nella Air New Zealand Cup con Taranaki e nella sua prima stagione con i gialloneri è stato premiato come miglior trequarti e giovane più promettente.

Jayden nato come mediano di apertura adattabile a primo centro, si è poi affermato nel ruolo che più preferisce ovvero quello di numero 15. Secondo più giovane, dietro ad Israel Dagg, ad esordire con gli Highlanders nel Super 14 2009, è stato eletto miglior trequarti della squadra nel 2010.

Nella stessa stagione il passaggio agli Hurricanes, continuando allo stesso tempo anche l’esperienza di ITM Cup con Taranaki, dove aveva stabilito il record neozelandese di segnare una meta in dieci incontri consecutivi. A fine stagione la grande soddisfazione della vittoria del Ranfurly Shield, prima dell’approdo a Western Force, in Australia, club con il quale ha giocato 23 partite e segnato 122 punti.

Nella stagione 2014/2015 il suo arrivo a Treviso per vestire i colori biancoverdi, anche in Italia come del resto aveva già fatto in patria, Hayward si è messo in mostra per la sua visione di gioco e per l’esplosività nella corsa in campo aperto soprattutto nelle fasi di contrattacco. Jayden ad oggi è in sceso in campo 103 volte con la maglia dei Leoni mettendo a segno 298 punti. Nella stagione in corso sono 278 i metri guadagnati, 4 clean breaks, 12 difensori battuti (secondo tra i Leoni, ndr) e 5 offloads.

Nel novembre 2018 viene selezionato dall’ex CT della nazionale italiana Conor O’Shea per i Crèdit Agricole Cariparma Test Match, inizia così il suo capitolo anche in veste azzurra che lo vede ad oggi aver collezionato 23 presenze con partecipazioni ai Sei Nazioni 2018 e 2019, oltre al Mondiale in Giappone disputato lo scorso settembre.

“Sono lieto di prolungare il mio rapporto con il Benetton Rugby. Il club ha fatto grandi progressi negli ultimi anni e sono felice di fare parte di questo cambiamento. Lo scorso mese raggiungere quota 100 presenze con questa maglia è stato per me e la mia famiglia qualcosa di veramente speciale. Non ho avuto dubbi sul rimanere a Treviso” – queste le dichiarazioni dell’estremo biancoverde.

Alle dichiarazioni di Hayward, hanno fatto seguito quelle di Monty Ioane seconda riconferma in casa Benetton Rugby: “Sono orgoglioso e grato di fare parte di questa squadra. Per me e la mia famiglia venire in Italia è stata una delle migliori scelte prese nella nostra vita. Il club è stato da subito accogliente e mi ha aiutato ad essere il meglio che potevo essere per la mia famiglia e per la squadra. Sono entusiasta di essere qui per i prossimi due anni e prometto di lottare ogni settimana per la maglia numero 11. Infine ringrazio Cofiloc Spa per il costante ed importante impegno che continua a dare affinché possa indossare questa fantastica maglia”

Ioane è arrivato a Treviso nel novembre del 2017, grazie anche al prezioso contributo di Cofiloc, azienda di noleggio professionale main sponsor dei Leoni da ben 9 anni. Australiano di origini samoane nato a Melbourne, il 30 ottobre 1994, Monty comincia all’età di 16 anni a Brisbane nell’accademia dei Queensland Reds dove ha modo di mettersi in mostra; dopo appena due anni arriva in Europa tra le file dello Stade Francais insieme allo zio ex Wallabies Digby Ioane. Monty resta in Francia due stagioni nelle quali indossa la maglia del club parigino sia in Top 14 che in Challenge Cup.

Nell’estate del 2015 viene chiamato dai Chiefs, ed è nei Tasman prima e nei Bay of Planty dopo che Ioane ha militato nelle ultime sue stagioni in Mitre 10.

Monty è stato il primo e, ad oggi, unico Leone a figurare nel “Dream XV” del Guinness PRO14, inoltre dal suo arrivo sono 50 le presenze e 105 i punti totalizzati. Le statistiche della stagione in corso lo vedono infine primo tra i biancoverdi per metri guadagnati (340), clean breaks (11), difensori battuti (26) ed offloads (9).

Il direttore sportivo Antonio Pavanello ha aggiunto: “Siamo lieti di iniziare ad annunciare le nostre conferme da due nomi importantissimi nell’economia della squadra. Due giocatori di alto profilo che riescono a dare, con costanza, sicurezza ai compagni e che fanno della voglia di primeggiare e della professionalità i loro punti di forza.

Jayden e Monty sono tra i principali protagonisti della rinascita del club avvenuta in questi anni. Riuscire a trattenerli, oltre ed essere motivo di orgoglio, è per il club l’equivalente di due innesti”.

fonte:benettonrugby.it
 

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Rugby, finisce qui la stagione sportiva in Italia
Rugby, finisce qui la stagione sportiva in Italia

Rugby

La Federazione nazionale segnala la sospensione definitiva dell'attività 2019-2020. Lo scudetto non sarà assegnato

Rugby, finisce qui la stagione sportiva in Italia

ROMA - Il Consiglio Federale della FIR si è riunito in video-conferenza giovedì 26 marzo per definire le azioni da adottare a fronte della pandemia da Covid-19 attualmente in atto, dopo aver temporaneamente sospeso sino al 3 aprile ogni forma di attività agonistica.

Mondiali Under 20 di Rugby, cancellata l'edizione Italia 2020
Mondiali Under 20 di Rugby, cancellata l'edizione Italia 2020

Rugby

Erano originariamente in calendario a Parma, Calvisano, Verona e Viadana dal 28 giugno al 18 luglio

Mondiali Under 20 di Rugby, cancellata l'edizione Italia 2020

ROMA - World Rugby e la Federazione Italiana Rugby hanno assunto congiuntamente la determinazione di non disputare l’edizione 2020 del World Rugby U20 Championship originariamente in calendario a Parma, Calvisano, Verona e Viadana dal 28 giugno al 18 luglio 2020.

Benetton Rugby
Benetton Rugby

Rugby

Il torneo celtico a cui partecipa il Benetton Rugby si ferma in attesa del cessato allarme sanitario

Sospesa a tempo indeterminato la stagione del Pro14

TREVISO - La stagione 2019/2020 del Guinness PRO14 è sospesa a tempo indeterminato a seguito della pandemia da COVID-19.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×