15 gennaio 2021

Treviso

Guide turistiche senza lavoro ma si guarda al futuro con fiducia

Valentina Crespan, Presidente dell’Associazione Guide di Marca pur se rammaricata non rinuncia alla positività

| Tiziana Benincà |

immagine dell'autore

| Tiziana Benincà |

Guide turistiche senza lavoro ma si guarda al futuro con fiducia

TREVISO - Artisti di tutti i tempi sono stati attratti dalla bellezza dei nostri luoghi e quest’anno, in cui la nostra libertà di movimento è stata limitata, molti ne hanno approfittato per scoprire le attrattive del territorio. Da fine febbraio, inizio del lockdown, le guide turistiche si sono trovate a casa senza lavoro e senza clienti e la situazione non è migliorata di molto nemmeno nei mesi estivi. Per far fronte a questo problema l’Associazione Guide di Marca ha deciso di partire verso metà ottobre con delle visite guidate a raccolta, con lo scopo di soddisfare il desiderio di conoscenza della gente locale nella scoperta della propria terra e di riuscire a ripartire con il lavoro.

 

In collaborazione con il Comitato Pro Loco Unpli Veneto che cura la rassegna “Veneto, Spettacoli di Mistero”, oggi avrebbe dovuto aver luogo la visita “Conegliano Misteriosa” e domenica prossima “Castelfranco Misteriosa”: entrambi avevano registrato il tutto esaurito e liste di attesa. La risposta positiva da parte del pubblico a queste proposte c’è stata da subito, purtroppo, dopo l’ultima ordinanza regionale, tutte le visite nei centri storici sono state cancellate. “Teniamo duro ancora qualche settimana per superare questa fase” così commenta Valentina Crespan, Presidente dell’Associazione Guide di Marca “Ci dispiace perché comunque nei nostri tour cerchiamo di svolgere la visita in centro storico evitando i punti congestionati, scegliendo vie meno affollate”.

 

La speranza, quindi, non viene meno e si continua a guardare al futuro pianificando altre uscite non appena sarà possibile riprendere queste attività; purtroppo, dal punto di vista economico, il ristoro è arrivato solo per coloro in possesso di partita iva e solo per i mesi di chiusura, anche se il lavoro è mancato tutto l’anno, quindi i contributi statali hanno un valore relativo. In questo tempo di attesa, ci si può sempre collegare ai canali social dell’Associazione per iniziare ad apprezzare maggiormente il nostro territorio e pensare fin da subito a quali potrebbero essere le mete dei fine settimana futuri.

 



foto dell'autore

Tiziana Benincà

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

immagine della news

31/12/2020

Buon 2021: gli auguri dai sindaci della Marca

Gli auguri da: Treviso, Castelfranco, Vittorio Veneto, Montebelluna, Conegliano, Mogliano, Asolo, Pieve di Soligo, Oderzo, Motta di Livenza, Pieve del Grappa, Valdobbiadene e Ponte di Piave

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×