26 ottobre 2021

Sport

Altri Sport

Guardalinee fuori di sè, la partita rischia di saltare

Il fatto è accaduto ieri in provincia di Padova. Protagonista un segnalinee residente nella Marca

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

lo stadio

TREVISO - Prima del match comincia a insultare chiunque gli capiti a tiro. Poi si barrica in macchina. Tutto questo prima che iniziasse la partita di calcio nella quale era stato designato come guardalinee.

Il fatto è accaduto ieri: protagonista un giovane appartenente a una sezione Aia pugliese ma residente nella Marca.

I fatti poco prima del match di Serie D tra Este e Virtus Bolzano, iniziata con oltre mezz’ora di ritardo per cercare in fretta e furia un altro assistente.

Quando la terna arbitrale è giunta all’impianto di Este, il ragazzo ha cominciato dare segni di squilibrio, inveendo contro tutto e tutti e farneticando. Poi si è asserragliato in auto.

Sul posto i Carabinieri che con paziente opera di mediazione sono riusciti a farlo salire nell’ambulanza del 118 nel frattempo giunta a Este. Poi il ricovero
 

 



Angelo Giordano

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×