24 febbraio 2020

Ambiente

Il gruppo Hera è 'campione' di efficienza energetica.

AdnKronos | commenti |

AdnKronos | commenti |

Il gruppo Hera è 'campione' di efficienza energetica.

Roma, 12 dic. - (Adnkronos) - Il è ‘campione’ di efficienza energetica. La multiutility è stata riconosciuta fra le aziende italiane più capaci di promuovere l’uso razionale dell’energia. Lo ha deciso il massimo organismo nazionale del settore, la Fire (Federazione italiana per l’uso razionale dell’energia), che da tre anni a questa parte ha istituito il Premio Fire - Energy Manager.

Il Gruppo Hera vi ha partecipato ora per la prima volta ed è subito salito sul podio, ottenendo così un riconoscimento importante, a pari merito con altre due realtà italiane, attive nei settori civile e terziario. La consegna del premio è avvenuta ieri, a Milano, nell’ambito di Enermanagement XII, conferenza dedicata all’energy management, alla gestione delle risorse ed al core business.

Il premio assegnato al Gruppo Hera ha un grande valore, poiché riconosce l’attenzione e l’impegno che da sempre l’azienda pone, in ogni sua attività, all’utilizzo efficiente dell’energia, iniziando dall’obiettivo complessivo di riduzione dei propri consumi energetici del 5% entro il 2020, con un risparmio di oltre 8 milioni di euro rispetto alla spesa energetica del 2013.

I risultati sono resi possibili da programmi integrati di efficientamento, svolti in modo continuo dal Gruppo Hera nei propri impianti e nelle proprie sedi. Fra le numerose azioni attivate, la multiutility ha implementato sull’intera organizzazione un sistema di gestione dell’Energia certificato ISO 50001 con l’obiettivo di perseguire il miglioramento continuo della propria prestazione energetica.

Inoltre, la multiutility redige diagnosi energetiche periodiche relative alla propria attività, anche se non previste da obblighi normativi, e ha attivato un sistema di monitoraggio energetico dei centri di consumo più significativi.

Hanno contribuito all’aggiudicazione del premio anche le numerose iniziative di efficientamento condotte dalle varie strutture aziendali negli ultimi anni, come il revamping di impianti di cogenerazione, la partecipazione al mercato del dispacciamento in forma aggregata, la dotazione di sistemi di building automation e illuminazione efficiente nelle sedi.

 



AdnKronos

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×