25 ottobre 2021

Vittorio Veneto

Grotte del Caglieron, orario prolungato per il weekend di Ferragosto

Prese d’assalto dai turisti, con punte anche di oltre mille visitatori nei giorni feriali, e la Pro Loco di Fregona si prepara ora ad affrontare il fine settimana di Ferragosto

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Grotte del Caglieron, orario prolungato per il weekend di Ferragosto

FREGONA – Grotte del Caglieron prese d’assalto dai turisti, con punte anche di oltre mille visitatori nei giorni feriali, e la Pro Loco di Fregona si prepara ora ad affrontare il fine settimana di Ferragosto.

 

«Abbiamo deciso per sabato e per domenica di prolungare l’orario di apertura delle grotte dalle 9 alle 19. E ci saranno per i visitatori alcuni servizi supplementari grazie alla collaborazione di varie realtà del paese – annuncia la presidente della Pro Loco Francesca Bertolin -. La parrocchia apre casa Zardetto che ha ampi spazi e tavoli per il picnic all’aperto, la casa di riposo della fondazione Maria Rossi e il Calcio Fregona mettono a disposizione i loro pulmini per un servizio navetta che farà la spola tra le grotte e piazza Maronese, con fermata a Mezzavilla e a Piai. Il parroco don Angelo Arman apre chiesa e campanile monumentale».

 

A tutto questo si aggiungono gli eventi in grotta proposti dalla Pro Loco. «Abbiamo posizionato alcuni tavoli da picnic anche nel prato davanti la canonica di Fregona e il campanile – conclude Bertolin -. Ci aspettiamo molti visitatori e vogliamo essere il più possibile accoglienti. Il resto lo faranno al meglio, come sempre, le attività di ristorazione». Nel fine settimana l’ufficio turistico di Fregona rimarrà aperto tutto il giorno.

 

Intanto, con una nuova nota, il gruppo di minoranza critica la decisione di tenere chiuse le grotte dalle 18 alle 10. «Vengono violati diritti e consuetudini locali centenarie – afferma -, i fregonesi sono abituati da sempre a passeggiare al Caglieron nelle ore meno calde della giornata. E ora devono anche esibire per entrare nel sito la carta d’identità come se non fossero conosciuti».

 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×