29/11/2021pioggia e schiarite

30/11/2021velature lievi

01/12/2021parz nuvoloso

29 novembre 2021

Conegliano

Green Pass obbligatorio, venerdì 8 ore di sciopero all’Electrolux di Susegana

Lo hanno annunciato oggi le rappresentanze sindacali interne della sede trevigiana del colosso svedese

|

|

Green Pass obbligatorio, venerdì 8 ore di sciopero all’Electrolux di Susegana

SUSEGANA - Nello stabilimento Electrolux Italia di Susegana inizierà con una giornata di otto ore di sciopero il periodo in cui per accedere ai posti di lavoro sarà necessario esibire il certificato di avvenuta vaccinazione contro il contagio da Covid-19. Lo hanno annunciato oggi le rappresentanze sindacali interne della sede trevigiana del colosso svedese del bianco, al termine di un'assemblea.

 

Fra i 1.430 dipendenti del sito, comprendendo operai, quadri, dirigenti e amministrativi, si calcola che i soggetti non vaccinati siano intorno al 23% e l'azienda ha chiesto a tutti, nei giorni scorsi, la disponibilità individuale a presenziare in fabbrica per le prossime settimane.

 

La verifica dei certificati sarà affidata a sistemi di scansione automatica dei documenti, sia su base cartacea che da display di smartphone, collegati a sistemi di tornelli che consentono o meno l'accesso. Contestualmente a presiedere ai controlli sono stati nominati addetti alla portineria e dell'ufficio risorse umane.

 

Nell'assemblea odierna sarebbe emersa la difficoltà dei non vaccinati (platea alla quale non appartiene un solo membro delle Rsu) di individuare farmacie o altri punti autorizzati all'esecuzione dei tamponi, i quali dovranno essere integralmente a carico del lavoratore. La condizione è stata ribadita dall'azienda con una nota in cui si ribadisce la non disponibilità a supportare in questo senso i dipendenti non vaccinati. OT

 



Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×