16 ottobre 2021

Altri sport

Altri sport

Gp Bahrain, monoposto Grosjean in fiamme: pilota salvo

Il pilota franco-svizzero ha riportato bruciature alle mani e alla caviglie.

|

|

GP Bahrain incidente - Haas di Grosjean

BAHRAIN - Spaventoso incidente nel corso del primo giro del Gp del Bahrain di Formula 1. Dopo la partenza la Haas di Grosjean è andata a sbattere contro le barriere ed è andata in fiamme.

 

Impressionanti le immagini dopo l'incidente, con la monoposto Haas che si è spezzata in due andando a sbattere contro un muro di protezione dopo un contatto con Kvjat e ha preso fuoco.

 

Grosjean, che non ha perso conoscenza, è riuscito ad uscire dalla macchina tra le fiamme con la monoposto incastrata nella barriera.

 

Grosjean è stato accompagnato all'ambulanza. Il pilota non sembra avere riportato gravi conseguenze. Bandiera rossa e gara sospesa con i piloti che sono rientrati ai box.

 

"È stato spaventoso da vedere, ma siamo contenti di vedere Romain uscire dalla Medical Car", ha twittato il suo team, che ha detto che le condizioni di Grosjean saranno valutate ma che il 34enne sta bene ed è cosciente.

 

Il pilota franco-svizzero ha riportato bruciature alle mani e alla caviglie.

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

premiazione
premiazione

Altri sport

Il presidente della PDM Treviso, e medaglia d’oro mondiale di tiro a segno, premiato dal Comitato Italiano Paralimpico

A Paolo Barbisan la Stella Paralimpica al merito

MONASTIER - Una vita caratterizzata da tanti successi, ottenuti con altrettanto impegno e determinazione

da sinistra Fusetto, il tecnico Bighin, Beggiato e Carrer
da sinistra Fusetto, il tecnico Bighin, Beggiato e Carrer

Altri sport

Ilaria Carrer, Giorgia Fusetto e Camilla Beggiato sono state convocate per la rassegna iridata che si terrà in Colombia dal 6 al 13 novembre

Polisportiva Casier, in tre ai mondiali di Pattinaggio Corsa

CASIER – A luglio erano state protagoniste agli Europei di Canelas, ora puntano più in alto.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×