28 ottobre 2021

Treviso

Il Governo riconosce la malattia per quarantena cautelare. Esulta Veneto Imprese unite

Il presidente regionale, Andrea Penzo Aiello, si era battuto nelle settimane scorse per ottenere l'importante risultato: "Disponibili anche i fondi necessari alla copertura dell’operazione".

| Roberto Grigoletto |

immagine dell'autore

| Roberto Grigoletto |

Lavoratori quarantena Covid

NORDEST - Esprime soddisfazione Andrea Penzo Aiello per la decisione del Governo di riconoscere la malattia per quarantena cautelare. Nelle scorse settimane Veneto Imprese unite si era battuto per raggiungere l’obiettivo mentre il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, dava verbalmente ampie rassicurazioni. Oggi l’ufficializzazione.

“In mattinata siamo stati contattati dal direttore regionale dell’Inps, Pone, il quale ci ha confermato l’intenzione del ministro Orlando di reinserire la malattia per quarantena cautelare, così come già aveva dichiarato nelle scorse ore. Attendiamo il prossimo Consiglio dei ministri che voterà la manovra, ma possiamo già rassicurare lavoratori e imprese su questo nuovo grande risultato riportato da Veneto Imprese Unite in squadra con Tni Italia” - dichiara il presidente regionale Penzo Aiello, che si dice ottimista anche riguardo i finanziamenti a disposizione: “Stando a quanto comunicatoci, sarebbero di nuovo disponibili i fondi necessari alla copertura dell’operazione. Orlando cercherà l’appoggio unanime durante il prossimo tavolo di lavoro con i colleghi ministri. Resteremo comunque vigili affinché quanto ci è stato comunicato venga concretizzato in tempi utili”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Grigoletto

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×