30/01/2023poco nuvoloso

31/01/2023sereno

01/02/2023velature lievi

30 gennaio 2023

Nord-Est

Governo, Alessandro Benetton: “Continuare sulla strada tracciata da Draghi”

Il delisting di Atlantia dalla Borsa "procede in maniera organica rispetto alla situazione del mercato e della finanza"

|

|

Governo, Alessandro Benetton: “Continuare sulla strada tracciata da Draghi”

ROMA - "Non sono un grande specialista di politica. Mi sembra che continuare sulla strada tracciata di quello precedente può essere una buona direzione e tenere presente che i giovani sono delle risorse irrinunciabili". Lo ha detto il presidente di Edizione, Alessandro Benetton, a chi gli chiedeva un commento sul nuovo governo che verrà, a margine della presentazione dell'Innovation Hub all'aeroporto di Fiumicino.
Occorre anche "tenere presente che forse la nuova visione deve essere quella di trovare delle soluzioni dove le grandi discontinuità macroeconomiche, le grandi discontinuità geopolitiche tristissime, che viviamo in questo periodo, siano uno sprono, un'occasione per pensare a dei modelli completamenti nuovi dove non ci deve essere necessariamente un vincitore o un perdente ma semplicemente un nuovo modo che tiene in considerazione le esigenze di tutti", ha spiegato Benetton.

Il delisting di Atlantia dalla Borsa "procede in maniera organica rispetto alla situazione del mercato e della finanza". Lo ha detto il presidente di Edizione, Alessandro Benetton, a chi gli chiedeva un commento sull'operazione, a margine della presentazione dell'Innovation Hub all'aeroporto di Fiumicino. "Penso che quello che vuole essere un senso di direzione dal nostro punto di vista è assicurarci che Atlantia nel futuro possa essere un gruppo di cui il paese vada orgoglioso, orientato alla crescita, alla tecnologia, ai giovani.

Un gruppo, una piattaforma, sicuramente internazionale in cui il punto di vista a lungo termine, che tante volte le Borse magari non ti consentono, sia una stella polare irrinunciabile", ha spiegato l'imprenditore, sottolineando che queste saranno "le direttrici del piano una volta conclusa l'Opa". Benetton ha fatto presente che "abbiamo anche un grande partner come Blackstone, che è un fondo a tempo indeterminato proprio per evitare di avere questo conflitto che viviamo tutti noi, in tutti i nostri mestieri, tra il breve termine e il lungo termine" e "quindi provare a guardare un po' più in là con la pazienza che ogni tanto è richiesta", ha concluso l'imprenditore.

"L'unica cosa che non succederà mai è che togliamo il nostro contributo all'italianità di ciò che facciamo". Lo ha detto il presidente di Edizione, Alessandro Benetton, a margine della presentazione dell'Innovation Hub circa eventuali modifiche agli autogrill sulle autostrade dopo l'operazione di integrazione tra la società Autogrill e la svizzera Dufry. "Valgono sempre le nostre direttrici, anche se è un caso un po' diverso perchè avremo tanti altri soci e dovremo dimostrare la nostra capacità di essere primi inter pares e lo faremo tenendo fede a questi valori: l'orgoglio nazionale, le grandi piattaforme, la sfida dei mercati internazionali in un contesto che è oggettivamente difficile dal punto di vista macroeconomico e geopolitico", ha spiegato Benetton.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×