29/01/2022velature lievi

30/01/2022sereno

31/01/2022nuvoloso

29 gennaio 2022

Castelfranco

Gli studenti di Asolo e Castelcucco in collegamento con il Circolo Polare Artico

Un'iniziativa realizzata grazie al giovane ricercatore asolano, Matteo Feltracco

| Maria Elena Tonin |

immagine dell'autore

| Maria Elena Tonin |

Matteo Feltracco

ASOLO - Gli studenti delle classi terze medie di Asolo e Castelcucco, per un giorno sono stati nel Circolo Polare Artico. L'esperienza, realizzata naturalmente in modalità virtuale, è stata l'occasione per sensibilizzare sulle tematiche ambientali i ragazzi dell'istituto comprensivo di Asolo e conoscere da vicino il lavoro ul campo di un giovane ricercatore asolano, Matteo Feltracco, che lavora al Circolo Polare come ricercatore dell'Isituto di Scienze Polari del CNR.

 

Attraverso Google Meet, i ragazzi si sono connessi alla Base Italiana di ricerca che ospita, oltre a Fetracco, anche i ricercatori Massimiliano Vardè, sempre del CNR e Francesco De Rovere, di Cà Foscari: "Abbiamo raccontato le scoperte in ambito dei cambiamenti climatici, sia in Artico, che in Antartico" spiega Feltracco "I ragazzi hanno dimostrato molto interesse, per il tema e per il mondo della ricerca scientifica.

 

Un messaggio civico importante: "Fatti alla mano, sottolineiamo ancora una volta che l'impegno individuale è essenziale per invertire la rotta del degrado. Vedere chi lavora in giro per il mondo, in nome dell'Italia, inoltre, sottolinea in modo pratico, quanto sia utile studiare e investire, anche per raggiungere poi obiettivi lavorativi che danno soddisfazione." conclude il dirigente dell'Istituto comprensivo di Asolo, Marco Campini.

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Maria Elena Tonin

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×