03/12/2021poco nuvoloso

04/12/2021pioviggine

05/12/2021pioggia debole e schiarite

03 dicembre 2021

Castelfranco

Gli spalti del castello rimangono a disposizione del Comune per altri due anni

Rinnovato il contratto di locazione stipulato con il proprietario dell'area, Degli Azzoni Avogadro Carradori.

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

Gli spalti del castello rimangono a disposizione del Comune per altri due anni

CASTELFRANCO - Gli spalti delle mura, situati nella porzione a nord-ovest del castello, teatro di numerose iniziative di cultura e spettacolo (tra tutti il Palio del Castel d’Amore), rimangono a disposizione del Comune per ulteriori due anni. L’area è infatti di proprietà privata, appartenendo al conte Degli Azzoni Avogadro Carradori, proprietario di altri edifici nella zona, come villa Barbarella, sede del Conservatorio Steffani.

Il contratto di locazione degli spalti è stato stipulato nel 1998: nei successivi 23 anni, il contratto è stato rinnovato di biennio in biennio secondo il principio del tacito accordo. In questi giorni la Giunta comunale di Castelfranco, non essendo pervenuta da parte del proprietario dell’area alcuna disdetta entro i termini stabiliti, ha preso atto del rinnovo della locazione, che proseguirà fino all’8 giugno 2023, al costo di 342,49 euro all’anno.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×