06 giugno 2020

Treviso

Giovedì si disinfestano le strade dei 49 comuni trevigiani

Consiglio di Bacino Priula e Contarina attivano, seguendo le indicazioni dell’Ulss 2, un nuovo servizio per contribuire a garantire la sicurezza della cittadinanza

| commenti |

| commenti |

pulizia strade

TREVISO - Da giovedì 19 marzo prendono il via gli interventi straordinari di disinfezione di strade e aree pubbliche maggiormente frequentate, così come definite dalla Direzione dell’Ulss 2, da parte del consiglio di Bacino Priula e Contarina.

Le aree interessate saranno: gli spazi esterni dei presidi ospedalieri, delle case di riposo per anziani, degli ambulatori dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta, delle farmacie e degli ipermercati.

 "In attenta ottemperanza alle prescrizioni emanate dalle istituzioni preposte, il servizio di igienizzazione verrà svolto attraverso l’uso di soluzioni di ipoclorito (0,1%), un composto disinfettante e igienizzante ad alta efficacia. Come da raccomandazioni dell'Ulss, sarà eseguito un uso attento di questo prodotto e lontano dai corsi d'acqua”, spiega Contarina. “Per questo nuovo servizio saranno impiegate varie spazzatrici con un’attrezzatura dedicata, impegnate ogni giorno sul territorio. Vie e percorsi soggetti a questa attività straordinaria, svolta su richiesta, verranno definite in accordo con i 49 Comuni serviti, sempre nel rispetto delle prescrizioni dell’Ulss2”.

Consiglio di Bacino Priula e Contarina desiderano informare tutti i cittadini che "la situazione è attentamente monitorata, anche grazie al costante contatto con le autorità competenti (Regione Veneto, Arpa Veneto e Ulss) per recepire in tempo reale qualsiasi indicazione e prescrizione in merito sia alla raccolta dei rifiuti sia alla pulizia delle strade".

 

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×