28 settembre 2021

Nord-Est

Giovani escursionisti si infortunano in montagna

È accaduto nel pomeriggio di sabato: uno dei feriti è minorenne

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

l'intervento

PORDENONE - Due infortuni hanno.interessato nel.pomeriggio due giovani di cui un minorenne.
Il primo incidente è avvenuto al punto di decollo del Monte Valinis a Maniago, in provincia di Pordenone e ha coinvolto un diciannovenne austriaco precipitato poco dopo essersi levato in volo.
Il giovane si è procurato una probabile frattura ad un arto. A recuperarlo sono stati i sei tecnici della stazione di Maniago del Soccorso Alpino e i Vigili del Fuoco: il ferito è stato imbarellato e trasportato dai soccorritori fino alla piazzola dell'elisoccorso regionale e poi elitrasportato in ospedale a Udine. Intervento concluso alle 15.30 circa.

Appena concluso il primo intervento è scattato il secondo intervento lungo il sentiero delle cascate di Artegna, in provincia di Udine.
Un quattordicenne di Buia è scivolato all'interno di una pozza nella quale c'era un sasso sporgente mentre era assieme ad un coetaneo assieme ai genitori di quest'ultimo.

L'impatto con il sasso ha provocato la probabile frattura di tibia e perone del giovane. A soccorrerlo i tecnici della stazione di Udine Gemona giunti velocemente sul posto con il medico del Soccorso Alpino. Il ragazzo è stato stabilizzato e imbarellato e condotto a braccia lungo il sentiero fino all'ambulanza che attendeva sulla strada.

 



Gianandrea Rorato

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×