25 luglio 2021

Castelfranco

I Giardini del Sole donano una nuova apparecchiatura medica all'ospedale di Castelfranco

Grazie alla generosità di commercianti e clienti del centro commerciale castellano, il pronto soccorso del San Giacomo avrà presto un nuovo elettrocardiografo.

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

Giorgio Ziggiotto, Alessandra Cappelletto, Francesco Benazzi, Eugenio Vendramini, Michele Gottardo

CASTELFRANCO - Un nuovo elettrocardiografo sarà presto disponibile presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale San Giacomo grazie alla generosità degli operatori e dei clienti del centro commerciale “I Giardini del Sole”. L’atto di solidarietà acquisisce ancora più valore considerando i danni economici che la pandemia di Covid ha provocato alle attività economiche in generale e gli esercizi commerciali.

L’epidemia non ha spento tuttavia lo spirito di beneficienza degli operatori commerciali dei Giardini del Sole, che hanno anche deciso di coinvolgere la clientela nell’iniziativa benefica, invitandola a scattarsi un “selfie solidale” davanti al tradizionale allestimento natalizio della galleria del centro commerciale, quest’anno ancora più emozionante e sfavillante, per risvegliare lo spirito natalizio affievolito dall'allarme pandemico.

Non nasconde la soddisfazione Michele Gottardo, direttore del centro commerciale: «I Giardini del Sole, attivi da 30 anni ed ormai integrati nell'area castellana e nel vissuto dei suoi abitanti, con questo gesto, nel suo piccolo, hanno voluto testimoniare ancora una volta la propria vicinanza al territorio di appartenenza, anteponendo agli interessi meramente commerciali un bene primario quale la salute di tutti, nella convinzione che, se supereremo questi momenti di grave difficoltà, potremo farlo solo insieme».

La generosità dimostrata da commercianti e clienti è stata ben accolta dal mondo sanitario, come dichiarato da Francesco Benazzi, direttore generale dell’Ulss 2 Marca trevigiana: «È una testimonianza di vicinanza dal valore altissimo per quello che rappresenta. Non solo per la donazione ricevuta, ma anche per la profonda sensibilità dimostrata dagli operatori de I Giardini del Sole e dei loro affezionati clienti che non si sono tirati indietro all’invito di compiere un gesto di solidarietà nei confronti del nostro ospedale».

Nella foto: Giorgio Ziggiotto (primario del Pronto Soccorso di Castelfranco Veneto), Alessandra Cappelletto (direttore medico del PS), Francesco Benazzi (direttore generale Ulss 2), Eugenio Vendramini (presidente del Consorzio I Giardini del Sole), Michele Gottardo (direttore dello stesso centro commerciale).

 


| modificato il:

foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×