21 ottobre 2021

Calcio

Calcio

Gianni Rivera a Cessalto

L'ex capitano del Milan e Pallone d'Oro 1969 ha incontrato i tifosi all'agriturismo Le Vigne Morosina

|

|

Gianni Rivera sabato a Cessalto

CESSALTO - Sabato scorso era presente a Cessalto Gianni Rivera (nella foto), capitano del Milan degli anni ‘70, primo pallone d’oro italiano non oriundo nel 1969, vincitore di scudetti, Coppe dei Campioni e dell’unico titolo Europeo vinto dalla nazionale maggiore.

Rivera era presente, per un incontro con i tifosi, ieri all'agriturismo Le Vigne Morosina, accompagnato da Alberto Miglietta, amministratore delegato del Coni Servizi. C’era anche il presidente del Coni Veneto Gianfranco Bardelle.

A fare gli onori di casa il sindaco di Cessalto Luciano Franzin e lo staff dell’agriturismo. Molte le bandiere rossonere e le immagini di giocatori, realizzate dal Milan Club Chiarano.



Rivera, cosa pensa del calcio italiano oggi?
«Assistiamo ad una situazione che purtroppo è andata sempre più degradando. Non c’è ancora una nuova federazione, è in corso un commissariamento. Speriamo si trovi quanto prima un percorso utile per rialzarsi in fretta. Siamo in tanti a sapere cosa fare, speriamo lo sappiano anche quelli che guideranno la ricostruzione».

Se le chiedessero una mano?
«Io sarei pronto, non avrei alcun problema. Sarei disposto a prendermi la responsabilità di collaborare alla ricostruzione a livello dirigenziale».

 

Altri Eventi nella categoria Calcio

Bruno Tedino
Bruno Tedino

Calcio

I neroverdi hanno esonerato Massimo Rastelli. Con il neotecnico trevigiano anche l'allenatore in seconda Carlo Marchetto, mottense

Serie B, mister Tedino torna al Pordenone

TREVISO - Mister Bruno Tedino torna sulla panca del Pordenone in Serie B.

Vittorio Veneto
Vittorio Veneto

Calcio

Riscontrata una positività nella rosa della società moglianese

Covid, salta il match di campionato tra Union Pro e Vittorio Falmec

MOGLIANO - L'FC Union Pro 1928, società di Mogliano e Preganziol, segnala che la prima partita di campionato di Eccellenza da disputarsi in casa del Vittorio Falmec è stata rinviata a data da destinarsi a causa della positività di un giocatore moglianese.

Edoardo Zambanini
Edoardo Zambanini

Calcio

Il ragazzo trentino non ci ha pensato due volte a far prevalere il proprio spunto veloce andando a firmare così la terza vittoria consecutiva della Zalf Euromobil Désirée Fior in Toscana

Ciclismo, Coppa Ciuffenna: Zambanini firma la prima

CASTELFRANCO - Nel 2020, al primo anno tra gli Under 23, si era aggiudicato la maglia bianca al Giro d'Italia Giovani, un risultato che gli ha consentito di dimostrare le proprie qualità e di mettersi in luce attirando su di sé anche le attenzioni del mondo professionistico.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×