03 giugno 2020

Mogliano

Gestivano le prostitute sul Terraglio, sei arresti

La corte Corte d’Assise d’Appello di Venezia ha confermato le condanne

| commenti |

| commenti |

Gestivano le prostitute sul Terraglio, sei arresti

MOGLIANO - La corte d’appello di Venezia conferma le condanne in primo grado per la banda di romeni che faceva prostituire dieci connazionali, costrette a subire violenze dallo stesso gruppo. La corte di Assise di Padova nel dicembre 2017 aveva condannato sei persone a 46 anni complessivi di carcere.

 

Avevano messo in piedi un’associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento e allo sfruttamento della prostituzione nella zona di Cittadella ma anche lungo il Terraglio, tra Preganziol, Mogliano e Mestre.

 

Il gruppo sottoponeva le giovani, alcune minorenni, a violenze sessuali, singole e in gruppo. Una di queste, che si prostituiva a Mogliano, è stata costretta ad abortire. La corte Corte d’Assise d’Appello di Venezia ha confermato le pesanti condanne per i sei, residenti nel padovano.

 

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×