04 giugno 2020

Conegliano

I genitori della piccola Giorgia cercano casa a Conegliano per assisterla in ospedale

La piccola ha un problema al midollo spinale

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Giorgia Kus con la mamma

CONEGLIANO – Appello per la piccola giunta in città per combattere il suo male: serve un alloggio per i genitori che la assistono in ospedale di Conegliano. Si chiama Giorgia Kus la bambina che sta commovendo tanti per il suo coraggio: dopo essere giunta da Trieste dove è stata ricoverata per un problema al midollo spinale, emerso per le difficoltà a camminare della piccola che ora è in cura al nosocomio cittadino.

Purtroppo, a Trieste: “Non sono stati in grado di dare diagnosi corrette e la bimba e peggiorata andando ad avere problemi polmonari non legati alla sua malattia – racconta la famiglia -. Trasferita con urgenza a Padova il 6 settembre e dal 13 settembre e stata sedata ed e rimasta in sedazione profonda (coma farmaceutico in sostanza) per 5 mesi. Nell’arco di questi mesi son capitati diversi pneumotoraci e macchinari per tenerla in vita, rianimata tre volte e i medici ed infermieri della TIPED hanno fatto miracoli”.

“Ora sta migliorando la hanno svegliata ma i suoi polmoni sono ancora deboli ed ha bisogno della tracheo e ventilazione. Ora stiamo parlando nuovamente del problema al midollo che non è stato ancora risolto e non ha ancora diagnosi – il papà William Kus‎ e la mamma Francesca Doretto -. La raccolta fondi ci serve principalmente per vitto e alloggio, per noi genitori per seguire le bambina. Per consulenze per medici esterno e visite. Per tutte le piccole cose che ci possono capitare di dover affrontare”.

Da qui l’appello a chi ha una casa disponibile a Conegliano: per contattare la mamma e il papà di Giorgia basta scrivere un messaggio nella pagina Facebook “Raccolta fondi per Giorgia Kus e famiglia”. Ma se qualcuno vuole contribuire anche economicamente può farlo sul conto della mamma Francesca Doretto (IBAN IT34R0307502200CC8500704859) o usare la formula della donazione web nella pagina Facebook dedicata alla piccola Giorgia (dove però una percentuale delle offerte viene trattenuta dalla piattaforma di pagamento).

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×