19 ottobre 2021

Esteri

G7, due positivi al Covid in delegazione India a Londra

Lo apprende Sky News, spiegando che la delegazione si è autoisolata dopo il risultato dei test

|

|

G7, due positivi al Covid in delegazione India a Londra

MONDO - Nella delegazione indiana al G7 di Londra vi sono stati due casi risultati positivi al coronavirus. Lo apprende Sky News, spiegando che la delegazione si è autoisolata dopo il risultato dei test.

 

"Sono stato informato ieri sera dell'esposizione a possibili casi positivi di Covid. Come misura di grande precauzione e anche per rispetto nei confronti degli altri, ho deciso di portare avanti in modalità virtuale i miei impegni. Sarà così anche per l'incontro odierno del G7", scrive in un tweet il ministro degli Esteri indiano, Subrahmanyam Jaishankar, dopo le notizie di Sky News.

 

L'India, che non fa parte del G7, è stata invitata a partecipare alla riunione e il ministro, ricordano i media del gigante asiatico, è arrivato lunedì a Londra per una visita di quattro giorni. Ieri il ministro dell'Interno britannico, Priti Patel, ha incontrato il capo della diplomazia indiana Subrahmanyam Jaishanka, con il quale ha firmato un accordo sulle migrazioni. Sky News ha appreso che Jaishanka non è risultato positivo al test per il Covid-19 e per questo Patel non dovrà entrare in isolamento.

 

Interpellato da Sky News, il sottosegretario responsabile della campagna vaccinale britannica Nadhim Zahawi ha detto di non essere a conoscenza di delegati indiani che sono entrati in isolamento per conseguenze riconducibili al Covid-19. ''Non sono preoccupato, ma ovviamente il Sistema sanitario nazionale britannico e l'organizzazione del G7 stanno prendendo molto sul serio la questione'' dei possibili contagi, ha aggiunto.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×