08 luglio 2020

Oderzo Motta

Furto da mezzo milione di euro in autostrada

Rappresentante orafo derubato all'autogrill di Cessalto lungo l'A4: sparita la sua valigetta con 15 chili d'oro

|

|

l'area autostradale Calstorta

CESSALTO - Rappresentante orafo derubato all'autogril autostradale: ladri spariti con 15 chili d'oro. L'epiosodio è accaduto venerdì alle 13.30 nell'area di servizio XCalstorta di cessalto, lungo l'A4 Venezia - Trieste.

Il colpo ammonta a circa mezzo milione di euro. Un furto da record compiuto da professionisti: le indagini sono seguite dalla Polizia veneziana.

La vittima del furto è un rappresentante orafo di origini slovacche: stava tornando in Patria dopo essere stato a Vicenza per la fiera di settore VicenzaOro.

Poco dopo aver superato San Donà, l’uomo si è fermato per una pausa, ha parcheggiato per recarsi al bar. L'errore è stato lasciare la valigetta incustodita all’interno dell’auto.

Il mezzo del rappresentante è stato affiancato da altre due auto. Uno dei passeggeri è sceso, ha spaccato il finestrino dell’auto del rappresentante ed è risalito in macchina.

I due autisti hanno azionato la leva per aprire e alzare il portellone, con l’obiettivo di nascondere le targhe alle telecamere di controllo della stazione di servizio.

Quando il rappresentante è uscito ormai non c’era più nulla da fare. I ladri se la sono svignata in direzione di Trieste con una valigetta contenente tra i 15 e i 16 chili tra lingotti e gioielli, stando alla denuncia riportata da La Tribuna.

 



Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

06/11/2018

Stanotte A4 chiusa per lavori

Lo snodo tra San Giorgio di Nogaro e Palmanova rimarrà off-limits dalle 21 alle 4 tra martedì 6 e mercoledì 7 novembre

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×