22 ottobre 2020

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Furto al Tigotà di Pieve di Soligo, donna beccata dai commessi: nella borsa aveva un coltello con lama da 11 centimetri

Sul posto i Carabinieri: la merce è stata restituita al negozio e la donna è stata denunciata in stato di libertà

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

furto tigotà pieve

PIEVE DI SOLIGO - Ha tentato di rubare cosmetici al “Tigotà” di Pieve di Soligo, ma è stata beccata dai commessi. E’ accaduto ieri pomeriggio, intorno alle 14.50, quando una 48enne – italiana e residente nel padovano – è stata sorpresa mentre nascondeva nella propria borsa alcuni prodotti cosmetici, dopo averne rimosso il dispositivo antitaccheggio.

 

Sul posto sono quindi arrivati i Carabinieri della stazione di Pieve di Soligo, che hanno trovato all’interno della borsa - oltre alla merce occultata - anche un coltello a serramanico con una lama di 11 centimetri. La donna non è stata in grado di fornire una valida giustificazione per spiegare la presenza del coltello all’interno della sua borsa.

 

Al termine degli accertamenti, la merce è stata restituita al negozio e il coltello è stato posto sotto sequestro. La donna è stata quindi denunciata in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Treviso, per il reato di furto e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×