02/12/2021pioviggine

03/12/2021poco nuvoloso

04/12/2021pioviggine

02 dicembre 2021

Oderzo Motta

Furti, truffe e pipì nel parcheggio: foglio di via per cinque ragazzi, una è di Oderzo

La voltante della Questura era giunta sul posto martedì scorso

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

il luogo

ODERZO - Fanno la pipì sulle scale del parcheggio, foglio di via per cinque ragazzi accusati di rapina e furto. Tra questi anche una ragazza di Oderzo.
Due fogli di via per anni tre da Pordenone e due avvisi orali nei confronti di quattro ragazzi, componenti di un gruppo, poco più che maggiorenni.

In particolare martedì 19 ottobre una volante della Questura di Pordenone verso le ore 15.00 si recava al Park Candiani per la segnalazione di una persona che stava urinando sulle scale del parcheggio. Qui gli Agenti identificavano un gruppo di cinque ragazzi dei quali uno minorenne , gravati, a vario titolo, da segnalazioni per: rapina, truffa, ricettazione, furto aggravato, inosservanza della normativa Covid, deturpamento ed imbrattamento, furto in abitazione.

Gli agenti hanno accertato, altresì, come uno dei cinque si fosse reso responsabile domenica 17 ottobre del danneggiamento del sistema di allarme antincendio, mettendolo in funzione e facendo intervenire personale dell’Azienda municipalizzata e della Questura.

Sussistendo i presupposti in materia di misure di prevenzione, il Questore della Provincia di Pordenone ha emesso due fogli di via dal Comune di Pordenone nei confronti di un ragazzo e di una ragazza rispettivamente residenti a Fiume Veneto e Oderzo e gli avvisi orali a carico di due diciannovenni residenti in città. Sono in corso approfondimenti sul gruppo di cinque ragazzi al fine di individualizzare una loro eventuale riconducibilità ad atti e condotte di deturpamento verificatesi in questi ultimi giorni.

 


| modificato il:

Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×