19/07/2024poco nuvoloso

20/07/2024pioviggine e schiarite

21/07/2024possibili temporali

19 luglio 2024

Nord-Est

Fotocamere nei boschi al confine per i controlli migratori

Sono 65 quelle acquistate dalla Regione, ad oggi in via di consegna

| Ansa |

| Ansa |

Fotocamere nei boschi al confine per i controlli migratori

TRIESTE - Saranno consegnate questa settimana alle forze dell'ordine di Trieste e Gorizia 65 fotocamere acquistate dalla Regione Fvg alla fine del 2021 che verranno collocate nelle zone boschive di confine tra Italia e Slovenia, quelle battute dai migranti irregolari che transitano lungo la rotta balcanica. Lo anticipa il quotidiano Il Piccolo oggi in edicola precisando che le fotocamere saranno affidate alla Polizia locale di Trieste che, a sua volta, le distribuirà alle altre forze dell'ordine. L'obiettivo, come annunciato nel 2020, è ottimizzare gli interventi di contrasto al fenomeno e favorire le riammissioni. Saranno 50 le fotocamere che saranno distribuite a Trieste, specifica Il Piccolo: 20 alla Questura, 10 al Comando provinciale dei Carabinieri, 10 a quello della Guardia di finanza; le altre resteranno alla Polizia locale. Altre 15 saranno in parte consegnate alla Questura di Gorizia. Le apparecchiature sono sistemi di rilevazione ottica mobili che possono essere spostate con facilità e dunque possono essere utilizzate in diversi contesti.

 



Ansa

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×