25 ottobre 2021

Conegliano

FOTO HARD A GIOVANE CHE SI FINGE MINORENNE: LO SCANDALO IN TV

Il fotografo si rivolge al garante della privacy

| |

| |

FOTO HARD A GIOVANE CHE SI FINGE MINORENNE: LO SCANDALO IN TV

 San Vendemiano – Anticipato dalla stampa locale, è scoppiato in televisione lo scandalo del fotografo che ritraeva ragazze in scatti troppo arditi. Martedì sera la trasmissione “Le Iene” ha mandato in onda il servizio girato di nascosto nello studio di un fotografo sanvendemianese.

Un’attrice inviata dalle Iene si è recata nello studio di San Vendemiano fingendosi minorenne e ha chiesto di fare un book. Il professionista della pellicola l’ha avvertita che sarebbe servita una liberatoria dei genitori ma ha poi scelto di “procedere” anche senza.

Il video girato attraverso una videocamera nascosta non lascia dubbi: l’uomo dietro la macchina fotografica chiede alla giovane di spogliarsi completamente davanti all’obbiettivo e di assumere pose sexy.

La Iena Luigi Pelazza ha poi affrontato il fotografo direttamente, chiedendogli conto di quanto successo con la finta minorenne: “Ho scattato ma la macchina fotografica non aveva la scheda di memoria inserita”, questa la difesa.

Il resto è gia noto: Le Iene stesse hanno chiesto l’intervento dei Carabinieri, che hanno prima sequestrato e poi dissequestrato lo studio in questione. Non sono state trovate prove di reato e la “vittima” dell’imboscata dello show di Italia 1 ha poi smentito, attraverso il suo legale, tutte le accuse.

Nel frattempo su You Tube spopola il video della puntata delle Iene dedicata al caso delle foto troppo osé.

Guarda il video su You Tube  (Parte 1)>>>

Guarda il video su You Tube (Parte 2) >>>

 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×