20 ottobre 2021

Conegliano

Forza Conegliano appoggia Chies: "Pedonalizzazione di via Carducci e riqualificazione dell'ex Zanussi"

Rinnovamento nella continuità: è questo l’obiettivo della lista Forza Conegliano, che si presenta alle elezioni comunali del prossimo 3-4 ottobre

|

|

Forza Conegliano appoggia Chies:

CONEGLIANO - Rinnovamento nella continuità: è questo l’obiettivo della lista Forza Conegliano, che si presenta alle elezioni comunali del prossimo 3-4 ottobre appoggiando l’ex sindaco Fabio Chies. “Servono scelte importanti e integrazioni ai progetti avviati, anche in seguito al riconoscimento Unesco e a nuove esigenze emerse, che spostino più a sud la viabilità di attraversamento, che valorizzino il centro, cuore pulsante e scrigno con molti tesori, ma che al tempo stesso riconsiderino le zone contermini, le frazioni in pianura e quelle collinari, in modo da formare un unicum correlato e collegato. E l’associazionismo dovrà rappresentare uno degli elementi chiave del rilancio della città perché la dimensione di un Comune non è data dalla sua superficie chilometrica ma dallo spessore delle persone che lo governano, condividendo, gestendo e coordinando le esigenze della popolazione – sostiene la lista -. Il successo delle iniziative, ora vincolate all’emergenza pandemica ma ben presenti ai coneglianesi, che avevamo realizzato in sinergia in concomitanza del Natale, deve costituire l’esempio per una calendarizzazione di eventi che si estenda in tutti i periodi dell’anno”.

 

“Il progetto sulla viabilità, elaborato in questi ultimi anni dall’Amministrazione di cui facevamo parte ed avviato con l’apertura dell’Amerigo Vespucci, va portato a compimento per gestire la mobilità e la residenza in raccordo con scuole, servizi, punti nevralgici, in modo da migliorare la qualità della vita, dell’aria, dell’ambiente in generale, affinchè la città sia accogliente come dev’essere la porta di accesso di un territorio Patrimonio dell’Umanità. Ed in questo ambito si inserisce la pianificazione della Circonvallazione Sud, opera strategica per liberare la viabilità complementare, a cominciare da Campolongo e a seguire dalla Pontebbana, permettendo una fluidità viaria in tutto il Comune: da qui la possibilità di migliorare la viabilità ciclabile dando ai coneglianesi la possibilità, in bici, a piedi, in auto o con i mezzi pubblici, di attuare i loro trasferimenti in libertà, sicurezza e certezza dei tempi”, aggiunge Forza Conegliano.

 

La lista ha anche fornito l’elenco delle sue priorità: “pedonalizzazione di viale Carducci, riqualificazione area ex Zanussi, centro nevralgico ed incubatore di iniziative, rivisitazioni degli accessi alla ferrovia, parcheggio (magari multipiano). Partendo idealmente dal Castello o da via XX Settembre, si crea un unico percorso protetto che unisce storia, arte, cultura, enogastronomia, commercio, attrattive, svago, polifunzionalità degli spazi, sfogo per la creatività e l’associazionismo. Un biglietto da visita anche per valorizzare il titolo assegnato dall’Unesco. A questo si aggiungono altre priorità recepite dalle richieste dei cittadini: la realizzazione del parco di San Martino dopo l’abbattimento della ex sede dei Vigili Urbani, il completamento del polo culturale alla ex Caserma Marras, la riqualificazione dell’area ex Cotonificio, la presenza dei Vigili nei quartieri, una centrale operativa H24 con un potenziamento delle telecamere, l’adeguamento delle scuole, una nuova palestra nella cittadella dello sport e tante altre idee e proposte illustrate nel programma”. OT

 



Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

11/10/2021

Conegliano, scintille social tra Toppan e Ferraresi

Le immagini del marciapiede che si trova vicino alla chiesa di Lourdes hanno scatenato il botta e risposta tra Claudio Toppan, attuale esponente di Forza Conegliano, e Alberto Ferraresi, esponente di “Progettiamo Conegliano”

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×