06/02/2023nuvoloso

07/02/2023sereno

08/02/2023sereno

06 febbraio 2023

Oderzo Motta

Forte maltempo, attenzione al livello di Livenza e Monticano

Il livello idrometrico delle aste dei fiumi Bacchiglione, Brenta, Livenza e Monticano nelle sezioni di pianura è previsto in crescita nelle prossime ore

|

|

il fiume Monticano a Oderzo

ODERZO / MOTTA DI LIVENZA - Attenzione al livello dei fiumi nelle immediate prossime ore.

Riguardo alla situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, ieri il Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto, per un un monitoraggio costante della situazione, ha dichiarato per criticità idrogeologica lo stato di attenzione (da riconfigurare, a livello locale, in fase di preallarme/allarme, a seconda dell’intensità dei fenomeni), tra gli altri, anche del bacino idrografico Vene-G, ossia Livenza, Lemene e Tagliamento riguardanti le province di Treviso e Venezia.

Valutazione della situazione idrogeologica ed idraulica.

Il livello idrometrico delle aste dei fiumi Bacchiglione, Brenta, Livenza e Monticano nelle sezioni di pianura è previsto in crescita nelle prossime ore.

Il possibile verificarsi di rovesci o temporali localmente anche intensi, potrebbe creare disagi al sistema fognario e lungo la rete idrografica minore.

L'allerta idraulica gialla su Vene-E (Basso Brenta Bacchiglione) e Vene-G (Livenza, Lemene e Tagliamento) è valida fino alle 23 di lunedì 6 maggio 2019.

Le previsioni meteo dell’ARPAV per oggi sono confermate rispetto al precedente bollettino: attese precipitazioni estese anche con rovesci e temporali, accumuli consistenti e localmente abbondanti, quota neve in prevalenza a 600-800 metri; venti da nord-est spesso forti in alta montagna specie sulle Prealpi e a tratti pure sulla pianura.
 

 



Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

21/07/2021

"Preoccupa lo stato di depurazione del fiume Livenza"

L'operazione "Fiumi - Esplorare per Custodire” di Legambiente presenta i dati del corso d'acqua: «Attenzione ai valori del batterio "escherichia coli" presente in quantità ben oltre il limite considerato da Arpav»

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×