29/01/2022velature sparse

30/01/2022sereno

31/01/2022foschia

29 gennaio 2022

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Forte esplosione avvertita in tutto il Quartier del Piave. E' stato un aereo della base di Aviano

Le persone sono scese in strada. Telefonate a carabinieri e vigili del fuoco

|

|

Forte esplosione avvertita in tutto il Quartier del Piave. E' stato un aereo della base di Aviano

Ore 16.30 - Giallo risolto.  Dopo aver interpellato la base americana di Aviano ci è arrivata ora  la conferma: si è trattato di "bang sonico" causato in maniera involontaria da un aereo che ha superato la barriera del suono. "E' stato un velivolo del 31esimo Fighter Wing - spiega il Tenente Colonello Giorgio Albani, di stanza alla base di Aviano - durante una manovra di sorvolo autorizzata".

 

FOLLINA - Una fortissima esplosione è stata avvertita in tutto il Quartier del Piave e parte del Vittoriese. A Follina ha tremato la terra.

I residenti della zona ci hanno avvertito che verso le 10 la terra avrebbe tremato nelle aree da Vittoro al Montello mettendo in allarme i cittadini. Numerose le chiamate alle forze dell'ordine per capire le cause del forte boato.

Esclusa l'ipotesi terremoto. In questo momento si sta indagando. Tra le ipotesi più attendibili quella di un aereo che ha superato la velocità del suono.

Persone in strada a Follina. Tra le testimonianze arrivate, quella dei lavoratori del lanificio Paoletti di Follina. Il boato ha scosso i vetri e i muri dello storico sito produttivo. I dipendenti sono usciti sul piazzale della fabbrica, qualcuno è salito ai piani più alti per capire l'origine dell'esplosione. Altri hanno telefonato a casa per avere notizie dei propri cari. La compagna di un dipendente ha riferito di aver sentito altri due boati, di intensità minore, nel corso della mattinata.

Nel Bellunese scuole evacuate. Anche nella zona al confine tra Belluno e Treviso (Mel, Lentiai, Trichiana) le testimonianze riferiscono di tre diversi boati. Per paura del terremoto (ipotesi scongiurata dai sismografi) le scuole dei paesi sono state evacuate.

In attesa di conferma dalla base di Aviano. Interpellata telefonicamente sulla possibilità che i boati siano causati da aerei che hanno superato la barriera del suono, la base utilizzata dall'Usaf non ha smentito questa possibilità, riservandosi di comunicare eventuali novità dopo aver effettuato i dovuti controlli. E', al momento, l'ipotesi più attendibile: testimoni della Valbelluna riferiscono di aver osservato aerei militari spostarsi lungo il corso del Piave, prima delle esplosioni.

 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

immagine della news

17/01/2022

Vittorio Veneto, forti boati nella notte

Secondo quanto riportato da diversi utenti, il primo “colpo” sarebbe stato fortissimo e avrebbe addirittura fatto tremare i vetri di alcune abitazioni

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×