12 luglio 2020

Vittorio Veneto

Fontana degli Arditi, la Sovrintendenza bacchetta la giunta Tonon

Richiesto al comune di Vittorio Veneto un progetto di manutenzione e restauro

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Fontana degli Arditi, la Sovrintendenza bacchetta la giunta Tonon

VITTORIO VENETO - La Sovrintendenza “bacchetta” l’amministrazione Tonon: è arrivata ieri la risposta alla segnalazione di un cittadino sulle condizioni della Fontana degli Arditi di piazza Luigi Borro, per la quale era stata anche organizzata una raccolta firme nel giugno scorso.

 

Oltre mille in sole due settimane, per un manufatto che versa in condizioni di degrado e incuria. Le firme erano state poi depositate in comune dal presidente del quartiere di Centro, Giovanni Braido.

 

Un’ulteriore segnalazione era stata fatta però alla Sovrintendenza, che ieri ha fatto pervenire la propria nota: “si invita codesta amministrazione a provvedere con la dovuta sollecitudine a trasmettere a questa Soprintendenza un progetto di manutenzione e restauro in grado di garantire gli obblighi conservativi stabiliti a norma di legge” si legge nel documento.

 

A partire dal materiale fotografico inviatole, la Sovrintendenza ha sottolineato la presenza di “problemi manutentivi riguardanti l’invaso e le componenti d’insieme, nonché una perdita di efficienza di precedenti interventi di restauro e un degrado del lapideo costitutivo”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×