28/05/2024pioggia e schiarite

29/05/2024parz nuvoloso

30/05/2024pioggia debole e schiarite

28 maggio 2024

Nord-Est

Fleximan ancora in azione? Danneggiato l'ennesimo velox

Indagini in corso, potrebbe essere stata una semplice "ragazzata"

|

|

Fleximan ancora in azione? Danneggiato l'ennesimo velox

BELLUNO - Fleximan colpisce ancora. Nel cuore di Santo Stefano di Cadore, il box Prevelox in via Udine è stato vandalizzato, causando non solo danni materiali ma riportando alla memoria un tragico incidente avvenuto l'anno precedente. Nel luglio scorso, la stessa struttura era al centro di un terribile incidente che ha portato alla morte di tre persone, tra cui il piccolo Mattia Antoniello di due anni, il padre Marco di 47 anni e la nonna Maria Zuin di 64 anni, tutti residenti a Favaro Veneto.

L'atto vandalico sembra essere stato ispirato da un individuo noto come Fleximan, specializzato nel danneggiamento di autovelox nel Veneto. Tuttavia, le indagini suggeriscono che questo gesto non sia collegato a Fleximan, ma piuttosto ad un atto impulsivo o a una "ragazzata".

La vicesindaco di Santo Stefano, Elisa Bergagnin, esprime la sua amarezza per il danneggiamento del box e annuncia l'intenzione di ripristinarlo. Sottolinea l'importanza di rafforzare la sicurezza stradale nella zona, soprattutto considerando l'incidente tragico accaduto precedentemente. Bergagnin propone una collaborazione tra le Polizie locali dei comuni circostanti per intensificare i controlli sulla velocità, una misura che potrebbe contribuire a prevenire incidenti simili in futuro.

È il secondo caso in provincia di Belluno dopo il caso del palo piegato con un flessibile sulla discesa del passo Giau, sopra Cortina D'Ampezzo. Il modo di agire non è quello tipico dell'ignoto 'Fleximan', ossia quello di tagliare con una sega elettrica la base del palo dove è montato l'apparecchio. In questo caso e' bastato svitare i bulloni e far sbilanciare contro la parete di un edificio vicino il contenitore blu posto a lato della strada, che comunque è vuoto al suo interno, e quindi in questo periodo non registra gli eccessi di velocità dei veicoli di passaggio. Si tratta del sedicesimo danneggiamento di un apparecchio autovelox in Veneto messo a segno da emuli dello sconosciuto Fleximan. 


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×