23 aprile 2021

Treviso

Festeggiavano prima dell'entrata in vigore della zona arancione: locale chiuso per cinque giorni

La Polizia ha verificato l'assembramento all'interno di un bar: alcuni avventori non avevano la mascherina

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

locale chiuso

TREVISO - Operazione anti assembramento ieri da parte degli agenti della Questura di Treviso.

Verso le 17, a seguito di una segnalazione di musica ad alto volume, gli agenti hanno provveduto alla chiusura di un bar in zona viale Brigata Treviso.

In particolare gli agenti hanno riscontrato la presenza di circa 15 persone che festeggiavano, a loro dire, prima dell'entrata in vigore delle prescrizioni della zona arancione.

Gli avventori bevevano in piedi all'interno del locale, oltre il limite della capienza prevista e comunque non rispettando il distanziamento interpersonale. Inoltre alcuni di essi non indossavano la mascherina di protezione.

Pertanto il titolare, presente, è stato sanzionato in attesa di ulteriori verifiche con la chiusura del locale per 5 giorni.
 

 


| modificato il:

Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×