20 ottobre 2021

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Festa della Liberazione con le parole di Andrea Zanzotto

Il Poeta svela un altro aspetto della sua opera e della sua personalità

| Tiziana Benincà |

immagine dell'autore

| Tiziana Benincà |

Andrea Zanzotto

PIEVE DI SOLIGO - Un connubio perfetto tra Festa della Liberazione e Centenario di Andrea Zanzotto.

Una celebrazione unica con la lettura proposta da Sandro Buzzati dal nome 1944: Faier.
Il titolo nasce dall’incipit del testo scritto dal poeta per descrivere la sua esperienza partigiana vissuta tra il 43 e 45. Un vissuto così doloroso tanto da riuscire a descriverlo solo dieci anni più tardi; parole toccanti che ci fanno conoscere questo artista sotto un diverso punto di vista.

Il reading, accompagnato da Timoteo Eronia al contrabbasso e introdotto da Miro Graziotin, sarà trasmesso il 25 aprile da Radio3 nell’ambito di Radio3 suite (ore 22,30) e in anteprima sui canali social del centenario di Andrea Zanzotto (Facebook e Youtube, ore 12).

L’appuntamento si inserisce in Zanzotto 100, programma di attività per il centenario di Andrea Zanzotto, uno dei più grandi poeti italiani del secondo Novecento, che proseguirà per tutto l’anno con reading, incontri, convegni, itinerari e altro ancora, culminando il 10 ottobre con l’inaugurazione di Ca’ Zanzotto.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Tiziana Benincà

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×