21 ottobre 2021

Treviso

"Fermate gli scavi a cava Morganella", ambientalisti a Roma

Consegnate le firme della petizione alla sottosegretaria al ministero della Transizione Ecologica Ilaria Fontana

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

ambientalisti a Roma

PONZANO - Consegnate ieri a Roma le 5 mila firme della petizione per fermare gli scavi in falda a cava Morganella di Ponzano.

La delegazione delle associazioni ambientaliste trevigiane che hanno lanciato l’iniziativa, Paeseambiente, Italia Nostra, Legambiente Piavenire, Wwf Terre del Piave, IAMS Impegno e azione per un Mondo Sostenibile, XR - Extinction Rebellion Treviso e Salviamo il Paesaggio, ieri ha incontrato la sottosegretria al ministero della Transizione Ecologica, Ilaria Fontana, per parlare della cava Morganella, chiedendo di revocare il decreto che autorizza gli scavi sottofalda passando dagli attuali 40 a 60 metri di profondità nella cava, per un totale di 4,1 milioni di metri cubi asportabili nel giro di 15 anni.

Il sottosegretaria Fontana ha accolto la delegazione nei propri uffici e ha garantito la massima attenzione per questo problema che tocca i cittadini.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×