04 marzo 2021

Mogliano

Fermano l'auto uno per un normale controllo e scoprono un latitante

La Polizia di Stato ha fermato a Casale una Golf con all'interno cinque persone: una di queste era stata condannata a Bergamo a due anni e due mesi di reclusione

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

controlli

CASALE SUL SILE - Gli uomini della Polizia Statale di Treviso ieri sera, durante normali controlli per il contenimento della pandemia, hanno fermato a Casale una Volkswagen Golf con all'interno 5 persone, tutte di nazionalità rumena.

Gli agenti, controllando i documenti e verificando le generalità dell'autista e degli occupanti anche attraverso le banche dati in uso alle forze di polizia, hanno accertato che uno di questi, U.I., 39 anni, era ricercato dalla giustizia italiana in quanto destinatario di un ordine di carcerazione per 2 anni e 2 mesi di reclusione.

L'ordine era stato emesso dall'autorità giudiziaria di Bergamo perché il trentanovenne si era reso responsabile di maltrattamenti aggravati in famiglia.

L'uomo, dopo accurati accertamenti sulla sua identità, è stato tradotto in carcere a Treviso.

 


| modificato il:

Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×