15 giugno 2021

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Farra procede sul sentiero del turismo slow

Parte la nuova iniziativa turistica

| Tiziana Benincà |

immagine dell'autore

| Tiziana Benincà |

farra di soligo

FARRA DI SOLIGO - Il Comune non si ferma, ma prosegue lungo il sentiero del turismo slow.

A fronte di una serie d’incontri avvenuti lo scorso inverno con gli operatori presenti sul territorio di pertinenza, è stato inviato a cantine, ristoratori, strutture ricettive, un questionario per raccogliere in modo celere e pratico le informazioni di ognuno.

“Quello che è emerso negli incontri, è la scarsa conoscenza dei servizi offerti dal vicino di casa, la necessità quindi di sviluppare una rete ed avere materiale informativo da poter distribuire ai turisti” commenta l’assessore Silvia Spadetto. “Il nostro intento come Amministrazione è quello di fare da tramite, in collaborazione con lo IAT di Valdobbiadene. Inizialmente condivideremo un file tra operatori per essere tutti a conoscenza dell’esistenza degli altri e poi inizieremo con l’elaborazione di materiale cartaceo e digitale utile al turista finale che sembra fermarsi di più nel nostro territorio.”

Chi non avesse ricevuto il questionario, può richiederlo telefonando allo 0438 901516 o inviando una email a turismo@farra.it.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Tiziana Benincà

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×