19 ottobre 2021

Italia

Eurovision 2021, Maneskin trionfano

Seconda la Francia, terza la Svizzera. I complimenti di Palazzo Chigi

|

|

Eurovision 2021, Maneskin trionfano

ROMA - I Maneskin vincono l'Eurovision Song Contest 2021. La band rock romana, che ha partecipato con la canzone 'Zitti e buoni', ha riportato in Italia il titolo che mancava dal 1990.

Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan, con il loro brano portato al successo a Sanremo 2021, hanno trionfato con 524 voti, di cui 318 ricevuti dal televoto. Seconda classificata della kermesse in scena alla Ahoy Arena di Rotterdam la Francia con 499 punti, terza la Svizzera con 432. 

Il cantante Damiano David, la bassista Victoria De Angelis, il chitarrista Thomas Raggi e il batterista Ethan Torchio hanno iniziato a fare musica insieme nel 2016 e prima di raggiungere la popolarità grazie alla partecipazione a X Factor nel 2017 erano soliti esibirsi in via del Corso a Roma.

"INCREDIBILE" - "E' incredibile vincere con una canzone del genere. Abbiamo vinto perché tantissime persone da casa hanno votato per noi, è incredibile. Vogliamo ringraziare tutti quelli che ci hanno sostenuto, siamo onorati. Abbiamo avuto tantissimi voti dal pubblico, questo ha un enorme valore", dicono all'unisono nella conferenza stampa.

"A Sanremo la votazione è stata più rapida -dice Victoria De Angelis-. Qui è stato tutto molto più lungo e c'era molta più ansia". Come si festeggia una vittoria? "Mi devo tuffare nel fiume", dice Damiano David. "L'intero evento è stato un sollievo", aggiunge il frontman. "Questa edizione dell'Eurovision significa molto per tutta Europa", dice rispondendo ad una domanda sul significato di un successo simile per un paese come l'Italia, duramente provato -come molti altri- dalla pandemia.

"Tutto quello che abbiamo fatto, da quando abbiamo iniziato a suonare in strada, ora ha un senso. Per noi ha un significato enorme ottenere un riconoscimento a questo livello, visto che suoniamo la musica che ci piace", aggiunge il cantante. "Ora abbiamo finito con le gare canore, troppa ansia... Ora andiamo avanti con la nostra musica, stiamo lavorando al nuovo album che uscirà entro la fine dell'anno e a dicembre partiremo con il tour".

I COMPLIMENTI DI PALAZZO CHIGI - "Complimenti ai Maneskin vincitori dell’Eurovision", il messaggio di congratulazioni per la vittoria del gruppo italiano pubblicato sul profilo ufficiale Twitter di Palazzo Chigi.

"Strepitosi i #Maneskin che conquistano l'#Eurovision Song Contest e da Roma portano la musica italiana sul tetto d'Europa. Complimenti ragazzi!", il tweet della sindaca di Roma, Virginia Raggi.

"Grinta, talento, determinazione. Congratulazioni ai Maneskin che hanno portato l'Italia in vetta all'Europa. Una serata straordinaria per la musica italiana, un momento di orgoglio per il Paese, un formidabile successo per la Rai, e un segno di apertura al pubblico giovanile e alla ripresa dopo la stagione del lockdown, con lo sguardo al 2022, quando saremo noi, sarà l'Italia, a ospitare e organizzare l’European Song Contest". Questo il commento del presidente della Rai, Marcello Foa, dopo la vittoria di Rotterdam. "Un ringraziamento particolare va a tutta la Rai, che ancora una volta dimostra la sua eccellenza. Questo meraviglioso risultato - conclude il Presidente Foa - premia il lavoro svolto anche quest’anno, contro ogni difficoltà, in occasione di un Festival di Sanremo che abbiamo fortemente voluto e che ha lanciato in un contesto internazionale un gruppo non convenzionale e dirompente".

"Complimenti ai Maneskin che hanno portato la musica italiana sul tetto d’Europa dopo 31 anni. E’ la loro vittoria. Insieme a loro festeggia tutta la Rai che ha creduto con professionalità e visione in una strategia che ha voluto finalmente portare a Sanremo, dove è partita l'avventura che si è conclusa con successo ieri sera, i giovani al centro del palco in modo da valorizzare il loro talento. E’ il segnale di una Rai che guarda al futuro con speranza e orgoglio”. E’ il commento dell’amministratore delegato della Rai, Fabrizio Salini, dopo la vittoria italiana di ieri sera a Rotterdam.

“Grazie ad Amadeus che è stato l’artefice di scelte artistiche che hanno consentito di portare avanti questo ambizioso progetto e che ha sempre creduto nell’importanza di dare fiducia ai giovani - sottolinea Salini - Grazie a tutta la Rai che ha lavorato mesi per permettere di realizzare un Festival di Sanremo che è stato il primo grande show live televisivo ad essere organizzato nel periodo della pandemia. La Rai lo ha realizzato in modo coraggioso e responsabile, nel segno del Servizio Pubblico, dando prova di efficienza e capacità di operare in condizioni difficilissime. Grazie ai milioni di persone che ci seguono ogni giorno e che sono il valore più prezioso del nostro lavoro. Aver riportato l’Eurovision Song Contest in Italia dopo oltre 30 anni è un altro motivo di orgoglio e soddisfazione che corona tre anni di grandi passi avanti che tutti insieme abbiamo compiuto”.
 

 

LEGGI ANCHE

I Maneskin trionfano all'Eurovision Song Contest

 



Dello stesso argomento

immagine della news

25/05/2021

Maneskin, Damiano negativo a test antidroga

Per l'European Broadcasting Union "nessun consumo di droga all'Eurovision, riteniamo chiusa la questione'. La Francia non farà reclamo: "Italia non ha rubato vittoria"

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×