01/07/2022velature sparse

02/07/2022poco nuvoloso

03/07/2022poco nuvoloso

01 luglio 2022

Castelfranco

Europei, maxischermo al centro polivalente

A San Zenone allestito per le partite il centro “La Roggia”

|

|

Europei, maxischermo al centro polivalente

SAN ZENONE - In occasione dei prossimi campionati europei di calcio il centro polivalente “La Roggia” di San Zenone Degli Ezzelini si trasforma in versione tricolore.

In programma, infatti, per le tre partite del girone della nazionale italiana, la diretta degli incontri visibili su maxischermo all'interno dell'auditorium. Il primo appuntamento è fissato per stasera, lunedì 13 giugno, alle 21.00 per il match Belgio-Italia. Seguiranno quella contro la Svezia, venerdì 17 giugno alle 15.00 e quella contro l'Irlanda mercoledì 22 giugno alle 21.00.

E' questa una delle ultime iniziative promosse dall'attiva associazione Il Ciclamino che si occupa della gestione della struttura avviata tre anni fa in via Caozzocco.

Un'associazione che in soli tre anni è cresciuta grazie alla collaborazione dei 40 volontari che quotidianamente svolgono attività presso il centro e che è tra le più numerose a livello provinciale tra le affiliate Auser.

I soci dell'associazione Il Ciclamino hanno raggiunto quest'anno quota 270, molti dei quali provenienti anche da paesi vicini e le presenze lo scorso anno sono state di circa 12mila persone. Quella del Centro polivalente – sede anche dell'associazione Arcobaleno, dell'associazione Margherita e del magazzino dell'Avab - ormai è una realtà che si autoalimenta ed autosostiene, pur con il contributo per la gestione ordinaria, da parte del Comune.

 

Composto di tre piani, il centro polivalente ospita nell’interrato i locali tecnici, al piano terra la palestra, la mensa, un bar, la sala computer e gli uffici amministrativi per la gestione della struttura ed infine al piano superiore l'auditorium, un ambulatorio ed una zona di relax e lettura.

 

“L'impegno ed il contributo del volontariato è la forza di questo Centro polivalente – spiega Romeo Gazzola, presidente dell'associazione -, se si pensa che tutti i giorni ci sono persone che mettono a disposizione il proprio tempo per permettere al centro di funzionare. C'è chi si occupa del verde esterno, chi del bar, chi del trasporto il pulmino, chi delle attività ludico-ricreativo-motorie e chi della gestione dell'auditorium, offrendo un servizio costante e di qualità a chi frequenta la struttura”.

Oltre alle numerose attività quotidiane (il centro è aperto regolarmente tutti i giorni dalle 9.00 alle 17.30), l'associazione promuove ogni quindici giorni visite ai mercati dei paesi vicini ed una volta al mese un pellegrinaggio.

Viene inoltre realizzato il servizio mensa presso la struttura: solo nel 2015 sono stati serviti 570 pranzi e promossi i laboratori di inglese, di informatica e corsi di ginnastica.

 



Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×