20 settembre 2021

Nord-Est

Esodo estivo, traffico in aumento tra Padova e Venezia

Mattinata con traffico intenso ma scorrevole

|

|

la barriera di Mestre

VENEZIA - Si rivede l’esodo estivo: previsioni da bollino rosso di Concessioni Autostradali Venete rispettate nel primo sabato di spostamenti verso i luoghi di villeggiatura, ma finora solo con qualche rallentamento in direzione del litorale, specialmente sulla Padova-Venezia e alla barriera di Mestre.

Rispetto allo stesso sabato di fine luglio dello scorso anno, la Società concessionaria di Mestre ha registrato un aumento del traffico intorno al 25%, in particolare in direzione Trieste, ma “spalmato” nell’arco della mattinata, dunque senza raggiungere picchi di criticità. Rallentamenti si erano verificati già venerdì, altra giornata contrassegnata da bollino rosso sulle tratte CAV, per traffico intenso in A4 direzione Trieste.

Questa mattina traffico ancora intenso ma scorrevole sul tratto tra Padova Est e il Bivio A4/A57 ad Arino, dove rispetto al sabato omologo dello scorso anno (25 luglio 2020) i transiti hanno subito un aumento del +27,96% in direzione Trieste e Venezia e del +22,33% in direzione Milano.

In totale, nel corso della mattinata, sono transitati tra il Bivio con la A13 a Padova e quello con la A57 ad Arino 17.499 veicoli in direzione del litorale, con picchi orari tra i 3 mila e i 3.500 mezzi tra le 8.00 e le 12.00 e 15.222 veicoli in direzione Milano, con picco di 3.908 veicoli tra le 11.00 e mezzogiorno.

Qualche minuto di attesa alla barriera di Venezia-Mestre in A57, dove è stato registrato il transito di 11.833 veicoli in uscita, sostanzialmente simili rispetto al sabato omologo del 2020, mentre in entrata (direzione Milano) si sono registrati 8.060 passaggi: +9,96% rispetto allo scorso anno. Il traffico rimarrà intenso per tutta la giornata, in particolare in direzione Trieste e soprattutto nel tratto tra Padova Est e il Bivio A4/A57. Domani, domenica, traffico sostenuto (bollino giallo), anche in carreggiata ovest (Milano), con i rientri che si protrarranno fino a lunedì mattina, sommandosi alla ripresa del traffico feriale.

Si ricorda che i mezzi pesanti non potranno circolare oggi, sabato, fino alle ore 16.00 e domani, domenica, dalle 7.00 alle 22.00.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×