23 giugno 2021

Mogliano

Emergenza climatica: una clessidra gigante in piazza a Mogliano ci ricorda che non c’è più tempo

Gli attivisti di FridaysForFuture ed Extinction Rebellion Mogliano sono scesi in piazza

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

La clessidra gigante, il simbolo del flashmob organizzato a Mogliano in occasione del quinto anniversario dagli accordi di Parigi

MOGLIANO – In occasione del quinto anniversario dalla sottoscrizione degli accordi di Parigi, domenica 13 dicembre, i ragazzi di FridaysForFuture ed Extinction Rebellion Mogliano hanno organizzato un flashmob in Piazza Caduti di Mogliano Veneto.

Un’iniziativa originale, il cui simbolo, una "clessidra gigante", ha veicolato un messaggio chiaro: "non c’è più tempo da perdere, è urgente agire ora contro la crisi climatica".

La clessidra gigante, di dimensioni 4 m x 2 m, è stata realizzata dagli stessi ragazzi promotori della manifestazione utilizzando delle assi in legno coperte da un pezzo di stoffa con sopra disegnata la sabbia che scorre dall'alto verso il basso. Ai lati della scena erano appoggiati alcuni cartelloni informativi sul tema.

“Noi ragazzi eravamo muniti di ulteriore materiale informativo che abbiamo distribuito agli interessati – racconta il referente di FFF Mogliano, Cesare Bulegato – È stato un flashmob senza musica forte o megafoni, perché il nostro obiettivo primario è stato quello di creare un luogo calmo ma interessante, ottimale per accogliere curiosi. Per rispettare i dettami del momento, tutti i partecipanti al flashmob sono stati dotati di guanti sterili, gel igienizzante, mascherine e hanno mantenuto il distanziamento fisico di almeno 1 metro”.

“È necessario scendere in piazza – spiega - per ricordare che gli Accordi di Parigi, spesso celebrati come punto saldo dell’azione globale contro la crisi climatica, non stanno risolvendo il problema. Non essendo vincolanti, infatti, non sono rispettati dalla maggior parte degli Stati firmatari. Sorge spontanea una domanda: oltre alle piccole azioni quotidiane, come può ognuno di noi agire per spingere le istituzioni a rispettare gli impegni presi? Del resto, ne va del futuro delle nostre comunità e della stessa Città di Mogliano”.

Proprio per queste motivazioni, di recente, l’Amministrazione Comunale di Mogliano ha dichiarato lo stato di emergenza climatica.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×