27 febbraio 2020

Lavoro

Elite: Peyrano, 'dopo 7 anni lascio guida a gruppo talenti eccezionali'.

AdnKronos | commenti |

AdnKronos | commenti |

Milano, 23 gen. (Labitalia) - "Dopo 7 anni di grandi soddisfazioni ho deciso di lasciare la guida di Elite e di affidarne il futuro a quel gruppo di talenti eccezionali che ha permesso a Elite di evolvere da piccola start-up domestica a player internazionale del capital market. Un team che oggi costituisce un’organizzazione matura, esperta e capace di traghettare Elite verso nuove e ancor più sfidanti destinazioni". E' quanto ha scritto Luca Peyrano ai membri di Elite, il programma internazionale nato in Borsa Italiana nel 2012 in collaborazione con Confindustria che seleziona le aziende più ambiziose, dotate di un modello di business solido ed una chiara strategia di crescita.

"Elite, con oltre 1.400 società provenienti da 45 paesi - scrive - e un fatturato aggregato di 100 miliardi di euro, si è affermata come punto di riferimento internazionale e modello esemplare di supporto alla piccola e media impresa. Soprattutto è diventata una straordinaria community imprenditoriale caratterizzata da forte senso di appartenenza e da valori condivisi di eccellenza, ambizione e apertura al cambiamento. Un brand evocativo del concetto stesso di qualità e ambizione imprenditoriale". "A voi imprenditori visionari e coraggiosi - continua Peyrano - va il mio più sincero e onesto ringraziamento per aver fatto di questo progetto un’esperienza umana e professionale indimenticabile. Al team Elite, la profonda riconoscenza per aver saputo realizzare un sogno imprenditoriale all’interno di una grande organizzazione internazionale. A tutti i partner Elite il merito di aver supportato la crescita culturale, manageriale e finanziaria delle società".

"A Confindustria - sottolinea - per aver visto, dal primo momento, Elite come volano per una politica industriale che metta al centro chi fa impresa tutti i giorni. E non da ultimo a Borsa Italiana, al Gruppo London Stock Exchange e agli azionisti di minoranza di Elite - Cassa Depositi e Prestiti e NUO Capital - per aver creduto nella forza delle idee e del cambiamento proprio dopo la crisi, in una delle fasi più critiche per l’economia del nostro Paese". "Il viaggio continua - assicura - le nuove destinazioni, anche le più lontane, sono alla vostra portata. Auguro quindi a tutti voi di aver sempre il vento in poppa a gonfiare le vele dei sogni e delle ambizioni".

 



AdnKronos

Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×