05/07/2022nubi sparse e temporali

06/07/2022possibili temporali

07/07/2022nubi sparse e rovesci

05 luglio 2022

Treviso

Ecovandali recidivi beccati ad abbandonare i propri rifiuti a Ponzano e Treviso

Maxi multa per le due utenze già conosciute per abbandoni di rifiuti nonostante il regolare contratto per i rifiuti

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

rifiuti abbandonati

TREVISO - Ecovandali recidivi beccati ad abbandonare i propri rifiuti sia a Ponzano che a Treviso. Grazie ai controlli degli addetti alla vigilanza ambientale insieme alle pollice locali dei due Comuni, pochi giorni fa, sono stati scoperti i responsabili di due abbandoni in via Antiga Sud a Ponzano Veneto e in via dei Gredi a Treviso.

Si tratta di due utenze domestiche appartenenti al comune di Treviso, già beccate in passato ad abbandonare i propri rifiuti nel territorio.

Tra i materiali abbandonati, oltre a giocattoli, pannolini, indumenti e altri rifiuti di provenienza domestica, sono stati trovati importanti indizi che hanno permesso di individuare i colpevoli. I due nuclei familiari abitano nella stessa via e hanno un regolare contratto per la gestione dei rifiuti.

Il sopralluogo presso le loro abitazioni ha tuttavia permesso di appurare che, pur avendo ritirato i contenitori per la raccolta differenziata, questi venivano utilizzati in maniera errata. Per le due famiglie recidive scatteranno dunque nuove multe: oltre alla sanzione di 600 euro che verrà applicata ad ogni abbandono, per una delle due utenze, è prevista anche un’ulteriore sanzione che può andare dai 50 ai 500 euro per l’utilizzo scorretto dei contenitori in dotazione.

Tranne qualche caso, oggi il fenomeno dei rifiuti abbandonati è sempre più limitato: nel 2020 i rifiuti abbandonati rappresentano solo lo 0,17% del totale dei rifiuti raccolti: una quantità davvero ridotta che dimostra la mancanza di coscienza civica di pochi che – quando gettano i rifiuti lungo le strade del nostro territorio – vengono beccati.

"Proprio grazie a questa sinergia con i Comuni di Treviso e Ponzano Veneto - ha dichiarato Paolo Contò, direttore del Consiglio di Bacino Priula - è stato infatti possibile individuare i responsabili dei comportamenti illeciti e raggiungere un nuovo importante risultato nel contrastare il fenomeno degli abbandoni".

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×