22/07/2024nubi sparse

23/07/2024pioggia debole e schiarite

24/07/2024pioviggine e schiarite

22 luglio 2024

Montebelluna

Ecco “SmartBall”, la nuova tecnologia per la ricerca delle perdite d’acqua

ATS è la prima in Veneto a dotarsi di questo prezioso strumento contro lo spreco idrico

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

ATS, Alto Trevigiano Servizi

MONTEBELLUNA Alto Trevigiano Servizi (ATS) ha adottato per prima a livello regionale l’innovativa tecnologia SmartBall. La società, che gestisce il servizio idrico locale, ha deciso di utilizzare questo sistema per ispezionare le condotte e individuare perdite d'acqua con una precisione di un metro. La SmartBall, già testata con successo a livello globale, rappresenta un notevole avanzamento per ATS nel miglioramento della rilevazione delle perdite e nell'offerta di un servizio idrico efficiente e sostenibile. Questo dispositivo è composto da un nucleo in lega di alluminio che ospita componenti elettronici e strumentazione tecnica, permettendo alla sfera di rotolare all'interno delle condotte in pressione e analizzarne lo stato. Durante l'ispezione, la SmartBall è monitorata tramite sensori acustici e GPS, consentendo di correlare i dati raccolti con le distanze percorse e identificare con precisione le anomalie, come le perdite occulte.

Il progetto è iniziato con l’ispezione della rete idrica della Comunità Montana Bellunese, una condotta essenziale che serve un vasto bacino d'utenza, fornendo circa 45 litri al secondo. Finora, non era stato possibile attivare un sistema preciso di ricerca perdite. L'analisi della SmartBall, partita lunedì scorso, interessa un tratto di quasi 30 km che attraversa i comuni di Setteville, Segusino e Valdobbiadene, senza interruzioni del servizio. Dopo una fase preliminare di studio e calibrazione dei sensori, sono iniziate le operazioni sul campo con la ditta incaricata e il personale di ATS. L'introduzione e l'estrazione della SmartBall, seguite dall'analisi dei dati, hanno coperto un primo tratto di 12 km. Nei prossimi giorni, le attività continueranno sui tratti rimanenti, per poi programmare le riparazioni delle perdite individuate.

"Siamo estremamente orgogliosi di annunciare l'adozione della tecnologia SmartBall nel nostro continuo impegno per migliorare la gestione delle risorse idriche. Questa tecnologia rappresenta un passo avanti significativo nella nostra capacità di rilevare e localizzare perdite occulte lungo le nostre condotte," dichiarano il Presidente di ATS Fabio Vettori e il Direttore Pierpaolo Florian. "La SmartBall ci consente di ispezionare le condutture mentre sono in servizio, senza interrompere il flusso dell'acqua. La precisione dei dati che siamo in grado di ottenere con questa tecnologia è senza precedenti e ci permette di individuare rapidamente le perdite, riducendo al minimo gli sprechi e migliorando l'efficienza del nostro servizio. Il progetto attualmente in corso nei comuni di Setteville, Segusino e Valdobbiadene è solo l'inizio di ciò che speriamo sarà un'implementazione diffusa di questa tecnologia innovativa. Continueremo a investire in tecnologie all'avanguardia per migliorare la qualità del nostro lavoro e proteggere le risorse idriche, a beneficio della comunità che serviamo."


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

immagine della news

19/07/2024

Meeting di Montebelluna, vince Fina

Nel giavellotto i migliori risultati del 25° Meeting. Gara femminile ad Adele Toniutto (47.85). Velocità inficiata dal vento: 11”57 per l’azzurra Bellinazzi e 10”58 per Orlandini

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×