24 ottobre 2021

Treviso

Due pusher arrestati a Canizzano mentre cedevano le dosi a un cliente

Oltre al'arresto è stata sequestrata dai carabinieri la somma in contante di 4.100 euro, i guadagni dell'attività di spaccio

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

la droga sequestrata

TREVISO - I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Treviso hanno arrestato due pusher nigeriani di 27 e 39 anni, entrambi con precedenti.

Mercoledì sono stati accompagnati in carcere di Santa Bona.

I due stranieri sono stati fermati dai militari a Canizzano durante la cessione di due dosi di cocaina a un cliente: l'assuntore, un 36enne trevigiano, dopo l'arrivo è salito nell'auto dei pusher posizionandosi sui sedili posteriori simulando un incontro tra amici ma attirando le attenzioni dei carabinieri. Oltre al'arresto è stata sequestrata dai carabinieri la somma in contante di 4.100 euro, i guadagni dell'attività di spaccio.

Gli arrestati erano stati trattenuti in stato di arresto presso la caserma dell'Arma di via Cornarotta, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

L'acquirente sarà segnalato quale assuntore alla Prefettura di Treviso e potrà essere multato con la multa da 400 euro fissata nel regolamento del Comune di Treviso.
 

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×