01 dicembre 2020

Montebelluna

Due facce della stessa medaglia

A Montebelluna mentre gli alpini ripuliscono la scalinata che porta a Santa Maria in Colle viceversa alcuni incivili gettano incuranti mascherine e guanti nei luoghi pubblici

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Alpini Montebelluna

MONTEBELLUNA – Il gruppo Alpini di Montebelluna da sempre attivo nella cura delle città, al fine di garantire decoro e vivibilità dei luoghi pubblici, domenica si è riunito presso Santa Maria in Colle ripulendo la storica gradinata che porta a questo luogo sacro. Un percorso molto amato dai montebellunesi che però, complice anche qualche maleducato, va periodicamente ripulito per essere fruito in sicurezza dai cittadini.

Un ottimo esempio di civiltà ma anche di amore per Montebelluna che però fa a pugni con alcune segnalazioni da parte di cittadini indignati. Già perché se da una parte ce chi spende tempo ed energia a vantaggio della propria comunità viceversa c’è pure chi invece incurante degli altri va a fare al spesa e getta a terra mascherina e guanti, tant’è che presso diversi supermercati cittadini, in questi giorni, si sono visti spettacoli poco edificanti.

Due facce della stessa medaglia: una comunità, quella di Montebelluna, dove da sempre l’impegno di volontari e società civile per la collettività è davvero degno di nota. Rammarica quindi vedere come malgrado questi esempio edificanti ci sia ancora chi senza alcun rispetto lorda la città, tra l’altro in un momento storico in cui determinati comportamenti hanno anche un peso sotto il profilo sanitario.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttore responsabile

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×