09/12/2021pioggia debole

10/12/2021nuvoloso

11/12/2021sereno

09 dicembre 2021

Mogliano

Dopo lo stop causa Covid, la Nazionale volley femminile sorde riparte da Zero

La Nazionale, di cui fa parte anche la zerotina Chiara Cecconi, ha scelto Zero Branco per preparare i Mondiali di settembre

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

Le atlete della la Nazionale volley femminile sorde con il sindaco di Zero Branco Luca Durighetto

FOTO – Fonte: pagina facebook “Kosmos Volley”

ZERO BRANCO – Si è concluso ieri mattina a Sant’Alberto di Zero Branco il raduno della Nazionale italiana volley femminile sorde.

A seguito dello stop forzato degli allenamenti durante tutto il 2020, la nazionale femminile di volley – di cui fa parte anche la zerotina Chiara Cecconi - ha infatti scelto di ripartire da Zero Branco per preparare i Mondiali di Chianciano che si terranno a settembre.

Le atlete, che hanno alloggiato presso l’agriturismo da Florian a Scandolara, durante l’ultimo allenamento tenuto nella palestra comunale di Sant’Alberto hanno ricevuto la visita da parte del sindaco Luca Durighetto (in foto) e del consigliere con delega allo sport Andrea Favaretto.

“L’Amministrazione è fiera di aver avuto la possibilità di ospitare le atlete in un momento così difficile per il mondo dello sport – commenta Favaretto – Auguro a tutte loro buona fortuna per i Mondiali di Chianciano e, dato che coincidono con la fine dei lavori della nostra nuova palestra comunale, le aspettiamo per l’inaugurazione”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×