17 gennaio 2021

Vittorio Veneto

Dopo 26 anni, il Palafenderl è realtà

Domenica l’inaugurazione della nuova sala teatro

| Stefania De Bastiani |

immagine dell'autore

| Stefania De Bastiani |

Dopo 26 anni, il Palafenderl è realtà

VITTORIO VENETO - Sono trascorsi 26 anni, da quando la cittadinanza è scesa in piazza per chiedere che Vittorio Veneto avesse una sala teatro pubblica. Oggi, quella richiesta, quel sogno, diventa realtà. E stata una storia lunga, quella del Palfenderl, struttura che verrà inaugurata al Parco Fenderl domenica 24 marzo.

 

Una storia che è stata raccontata nel libro “L’isola che non c’era - Il progetto Fenderl dal 1993 al 2019 ” e che verrà ripercorsa sabato 23 marzo in un convegno che si terrà alle 10 al teatro da Ponte. Preludio di una giornata di festa in cui, tra artisti di strada, giocolieri, acrobati, verrà presentata alla cittadinanza la nuova sala polifunzionale che può ospitare fino a 200 persone.

 

Ad annunciare il grande evento, oggi in conferenza stampa, il sindaco Robero Tonon, l’assessore alla cultura Antonella Uliana, Carlo De Poi, presidente dell’associazione Palafenderl e Guglielmo Scarabel, presidente della Consulta Culturale Vittoriese.

 

“Sono passati 20 anni da quando il primo stralcio dei lavori venne concluso e la consulta si insediò nel prime due stanze ristrutturate del Palafenderl - ha spiegato Scarabel - In questi 20 anni abbiamo ospitato più di 8.000 incontri con oltre mezzo milione di presenze”. “Sono passati poco più di 4 anni da quando è partita la raccolta fondi per realizzarlo. - continua Scarabel - Abbiamo raccolto oltre 250.000 euro tra associazioni, cittadini, manifestazione donataci da tanti artisti, che sommati al contributo del Comune si 120.000 portano la cifra a disposizione a 370.000 euro”. Il valore dell’opera si aggira intorno ai 650.000 euro a grazie agli sconti e al lavoro dei volontari la somma complessiva spesa è stata di 495.000 euro, per 90.000 dei quali è stato acceso un mutuo.

 

“Non possiamo che essere contenti: un altro passo è compito, non definitivo ma fondamentale, per la conclusione della parte edilizia dell’opera”. Per festeggiare la riuscita della sinergia tra pubblico e privato, e il successo di un’iniziativa popolare, la cittadinanza è invitata domenica 24 marzo al parco Fendel per una giornata di spettacoli e divertimento

 


| modificato il:

foto dell'autore

Stefania De Bastiani

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×